Trattenere le emozioni fa male al fisico: un esercizio utile per farle fluire e ritrovare il benessere

Siete soliti trattenere le vostre emozioni? Allora dovreste sapere che questo fa male alla salute, perché dovreste lasciarle andare

Nessuno di noi potrebbe negare che non avere emozioni sia una cosa semplice e scontata. Nel corso della nostra vita da esseri umani, ci sarà capitato una marea di volte di pensare che essere insensibili e un po’ cinici sarebbe la soluzione migliore per non soffrire, per non stare male inutilmente.

non trattenere emozioni fa male salute
Come fare per liberare le emozioni? (IlCiriaco.it)

In realtà però fuggire non è la soluzione ideale. Questo perché anche se cerchiamo di scappare, le emozioni ci rincorreranno per sempre, prima o poi. Non possiamo sfuggire al nostro cuore, a ciò che proviamo.

Eppure continuiamo imperterriti a far finta di essere vuoti e aridi, e vogliamo sembrarlo agli altri e vogliamo che gli altri lo pensino. Forse perché in questo modo, non siamo vincolati a pensare di dover difenderci in qualche modo dalla  miriade di stimoli e batoste che possiamo prendere proprio dietro l’angolo. La vita ci insegna che scappare non ci aiuta, non ci rende persone ricche e complete, non ci fa crescere per certi versi. Quindi dovremmo imparare a non frenare le nostre sensazioni più profonde, e soprattutto non dovremmo trattenerle per nessuna ragione. Al contrario, c’è un esercizio che può aiutarci.

Ecco in che modo far fluire le emozioni senza trattenerle

La ginnastica è da sempre un buon metodo per imparare a gestire le nostre pulsioni più profonde e nello stesso tempo ci aiuta a rimanere in forma. Importante per questo motivo è uscire, correre su un prato, fare degli esercizi a corpo libero, tonificarsi. Questo facilita molti processi interni del nostro organismo, come la digestione, la respirazione.

esercizi ginnastica per liberare le emozioni
Con della sana ginnastica si può stare più sereni (Ansafoto-IlCiriaco.it)

Ma il movimento è utile anche per sentire meno pressione e per liberarsi da molti stati di tensione interni, come per esempio, l’ansia e lo stress psico fisico. Infatti sembra essere dimostrato da un punto di vista scientifico, che accumulare ansia ed emozioni senza lasciarle andare, nel corso del tempo fa male alla salute, perché le tossine che non vengono liberate nell’organismo ci danneggiano.

Ecco perché dovremmo attuare una soluzione. Se ci stendiamo su un letto e mettiamo in atto delle posizioni di yoga, potremmo sentirci molto più rilassati. Se stiriamo le gambe per cinque minuti o le tiriamo al petto, o pratichiamo delle torsioni del corpo, liberemo molte emozioni che per lungo tempo abbiamo represso, come gioia, malinconia, rabbia verso qualcosa o qualcuno. Inoltre andremo a respirare meglio.

Impostazioni privacy