Tinì Cansino risorge a Uomini e Donne e asfalta Cristina Tenuta: botta e risposta durissimo

A Uomini e Donne sono pesanti le parole di Tinì Cansino verso Cristina Tenuta. L’opinionista asfalta la dama: ecco cosa è successo in studio.

Tinì Cansino, pseudonimo di Photina Lappa, è una dei tre opinionisti di Uomini e Donne. Non interviene spesso, ma quando lo fa esprime a pieno il suo pensiero senza giri di parole. Nelle ultime puntate andate in onda è stato mostrato a centro studio la frequentazione tra Alessandro Vicinanza e Cristina Tenuta. La dama è uscita solo per curiosità con il cavaliere ed ha di fatto interrotto la conoscenza che lui aveva con Roberta.

Tinì Cansino asfalta Cristina Tenuta
Botta e risposta tra Tinì Cansino e Cristina Tenuta (screenshot YouTube @Uomini e Donne) Ilciriaco.it

Tuttavia è comunque stato Alessandro a chiedere il numero a Cristina ed evidentemente non aveva un forte interesse nei confronti della Di Padua. Tinì però ha qualcosa da dire a Cristina e questa volta non le manda a dire. La Cansino asfalta la dama, ma il botta e risposta è durissimo. Qui di seguito andiamo a vedere cosa è successo in studio.

Parole dure per Cristina da Tinì Cansino: eccole

Tinì è intervenuta ed ha detto di vedere la falsità di Cristina da parte delle donne, la sua non delicatezza di mettersi sempre di mezzo. L’opinionista ricorda che l’ha fatto sia con Barbara che con Alessandro. Anche perché non è innamorata di Alessandro ed ha passato una notte con lui senza avere alcun tipo di intimità. E poi le dice che nonostante ha chiuso con il cavaliere la vede disperata per qualcosa che non ti piace.

Tinì Cansino ha parole dure per Cristina Tenuta a Uomini e Donne
Tinì Cansino contro Cristina Tenuta (screenshot Witty TV) Ilciriaco.it

E Tinì poi prosegue così: “Non ti piace fisicamente, hai dormito con lui ed è stata una cosa magnifica. È mancato amore, non c’è stato neppure il regalo di Natale quando invece Alessandro è un uomo a cui piace viziare le donne. La strategia non è amore. E per fortuna le cose vengono a galla, se sarà amore lo vedremo”.

Cristina risponde chiarendo che lei è attratta da Alessandro, ma solamente non è il suo prototipo di uomo. Poi Cristina non crede di essersi inserita nelle relazioni di altre donne. Tuttavia Tinì conferma Cristina che lei dice di essere solidale con le donne, ma poi invece si intromette in altre conoscenza senza avere un forte interesse alla base. Ma Cristina ricorda che è lì per cercare un uomo e quindi deve andare oltre. Tinì a quel punto le ricorda di non essere solidale, e soprattutto l’accusa di uscire solamente per infatuazione. Per l’opinionista il comportamento della dama è sbagliato quindi.

Impostazioni privacy