Hai fame e non sai dove mangiare? Google Maps ha una nuova funzione per te: ogni giorno una scoperta

Grazie a una nuova funzione, Google Maps fornirà maggiori informazioni sui piatti dei ristoranti trovati nell’app: ecco la novità straordinaria

Google Maps fa molto di più che guidarti nei luoghi dove si vuole andare: infatti la piattaforma ha lanciato una nuova funzione innovativa, che garantisce a tutti maggiore facilità di scelta nel momento in cui si decide dove mangiare quando si visita un posto nuovo.

Google Maps sa dove vorresti mangiare e te lo suggerisce
Google Maps: ora puoi sapere cosa mangiare nei ristoranti (ilciriaco.it)

L’app ti dirà dove puoi trovare un luogo dove passare la notte, divertirti, visitare i monumenti e pranzare una volta arrivato a destinazione. Per aiutare gli utenti a decidere dove cenare mentre sono lontani, Google Maps è integrato con Google Recensioni. Direttamente nell’app si trovano recensioni di ristoranti scritte dai membri di Google Review insieme a foto e video. Di seguito, ecco tutte le caratteristiche della nuova funzione.

Google Maps si rinnova: la nuova funzione che suggerisce dove mangiare

Per aiutare gli utenti di Google Maps con Android a identificare un particolare pasto oggetto di una fotografia pubblicata, è stata lanciata una nuova funzione. Toccando la fotografia di un particolare ristorante e premendo la scheda Foto, si vedranno le immagini di alcuni piatti di quel particolare ristorante. Grazie ad una nuova funzionalità, scorrendo queste foto, si può notare una scheda in fondo ad alcune immagini che non solo nomina il piatto raffigurato, ma ne fornisce anche la descrizione nel menu.

Google Maps vi suggerisce le specialità di un ristorante
Google Maps, le funzioni che (forse) non conosci e come usarlo bene per trovare i ristoranti (ilciriaco.it)

Alcune schede includeranno anche altre informazioni, ad esempio se un pasto è di cucina popolare o vegetariano. Per quanto riguarda quest’ultima etichetta, se si è vegetariani, occorre fare attenzione. Come osserva Google, “le informazioni sui piatti vengono raccolte dagli utenti e dalle aziende di Google. Google analizza i dati aggregati, ma non verifica ogni attributo”. Gli utenti potranno suggerire a Google di modificare le informazioni, correggere quelle errate o rimuovere il nome di un piatto se offensivo.

Non tutte le immagini contengono questi dettagli e secondo Google le informazioni sui piatti raffigurati provengono non solo dalle immagini inviate dai clienti del ristorante ma anche dal riconoscimento degli oggetti. La funzione è stata individuata nella versione 11.112.0102 dell’app per Android. Per verificare quale versione dell’app è presente sul telefono Android, bisogna andare su Impostazioni > App > Visualizza tutte le app. Scorrendo verso il basso, tocca Maps. Scorri fino in fondo alla pagina successiva per vedere il numero di versione dell’app.

Impostazioni privacy