Greta Rossetti smaschera il Grande Fratello: la verità sui microfoni elusi, poi la regia censura

Greta Rossetti ha messo in evidenza una situazione che non le sta piacendo affatto. La regia, però, ha preferito procedere con la censura.

Nella Casa del Grande Fratello 23, ci sono delle regole ben precise da rispettare. I concorrenti ne sono consapevoli e, stando ai loro contratti, devono fare di tutto per evitare di infrangerle. Di recente, però, Greta Rossetti ha notato qualcosa che non le è piaciuta affatto.

Greta Rossetti si sfoga
Greta Rossetti nota un’irregolarità al GF 2023 – (IG @gre_rossetti) – ilciriaco.it

Durante una conversazione con i suoi compagni di avventura, non ha potuto fare a meno di mettere in evidenza la cosa. Subito dopo, la regia ha deciso di intervenire con una censura mirata. La sua azione, tuttavia, non è stata abbastanza repentina. Il pubblico, infatti, ha compreso perfettamente il senso del suo discorso.

Greta Rossetti denuncia un’irregolarità: la regia interviene

La presenza di Greta Rossetti ha avuto un forte impatto sul pubblico. Si sta rivelando una concorrente in gamba, in grado di attirare l’attenzione. Di recente, però, la regia è stata costretta a intervenire. La diretta interessata, infatti, ha parlato di qualcosa di controverso. In particolare, si è concentrata sui meccanismi interni, facendo riferimento all’uso dei microfoni. I protagonisti del Grande Fratello dovrebbero indossarli in ogni momento. Si tratta di una clausola prevista dal regolamento. L’anno scorso c’erano stati dei provvedimenti disciplinari per situazioni di questo genere.

L’ex tentatrice di Temptation Island ha notato un’ingiustizia verso di lei. Nel suo caso, bastano pochi minuti senza microfono per causare l’ira degli autori. Ciò, tuttavia, non avviene per tutti gli inquilini. Alcuni di loro parlano continuamente senza l’attrezzatura dedicata e non vengono mai ripresi: “Non è giusto perché se le regole sono uguali…“. A questo punto, la regia ha puntato l’attenzione su un’altra telecamera inquadrando Stefano Miele e subito dopo Beatrice Luzzi.

Greta Rossetti censurata
La regia censura Greta Rossetti – (IG @gre_rossetti) – ilciriaco.it

L’intento, probabilmente, era quello di non far ascoltare al pubblico le parole di Greta. In realtà, però, la scena è stata interamente trasmessa. Si tratta di un argomento piuttosto delicato. I fan avevano già segnalato episodi simili. In particolare, avevano sorpreso Anita Olivieri, Rosy Chin e Perla Vatiero nel tentativo di mascherare le loro parole. Simili comportamenti sono vietati perché non consentono al reality show di procedere in modo trasparente. I concorrenti dovrebbero essere messi nella stessa identica situazione.

La diretta interessata, nella prossima puntata, potrebbe essere chiamata in causa. In realtà, però, quasi sicuramente, Alfonso Signorini deciderà di ignorare la cosa per non enfatizzare l’accaduto e per non sollevare argomenti scomodi.

Impostazioni privacy