3500 persone presto non avranno problemi con il mutuo

Molto presto 3500 persone non avranno più problemi con il mutuo. La notizia entusiasma molte persone: ecco di che cosa si tratta.

Ottenere un mutuo per l’immobile non è facile, soprattutto negli ultimi anni: i prezzi delle case e quelli accessori sono alle stelle e le banche vogliono maggiori garanzie prima di attivare il finanziamento. Per alcune persone però le cose potrebbero cambiare molto presto.

Mutuo: speranza 3500 persone
Speranza per 3500 persone per chiedere un mutuo alla banca – ilciriaco.it

Per i cittadini che sono alla ricerca di una posizione economica stabile tale da poter richiedere un mutuo in banca con estrema tranquillità saranno felici di scoprire che è stato indetto un nuovo concorso dedicato a 3.580 posti. Un bando rivolto a coloro che hanno intenzione di continuare la carriera nelle Forze Armate, visto che possono inoltrare la domanda i VFP4, ovvero i volontari in ferma prefissata di quattro anni.

Concorso perle Forze Armate: come funziona

I posti del concorso riguardano le Forze Armante, in particolare 1.220 sono riservati nell’Esercito, 1.554 posti sono nella Marina Militare e 786 sono riservati nell’Aeronautica Militare. Le domande possono essere inviate entro un mese, precisamente dal 2 febbraio al 2 marzo 2024 secondo le modalità previste dal bando pubblicato sul sito ufficiale del Ministero.

Mutuo: concorso Forze Armate
Indetto il concorso per le Forze Armate: posti per Esercito, Marina e Aeronautica – ilciriaco.it

Per poter partecipare al concorso bisogna avere alcuni requisiti generici come la cittadinanza italiana, il godimenti dei diritti politici e civili, l’età compresa tra i 18 e i 30 anni, il diploma di scuola superiore, idoneità fisica e psichica, esito negativo delle analisi per l’abuso di sostanza e alcool. È necessario anche non essere stati destituiti o licenziati dalle forze armate o nel settore pubblico, così come non aver avuto confanne o imputazioni per delitti non colposi.

A questi requisiti ci sono anche i requisiti specifici necessari per accedere al concorso per il ruolo di elettricista e idraulico infrastrutturale, meccanico di mezzi e piattaforme, muratore, fabbro, falegname, esploratore e artigliere equestre. Per presentare la domanda bisogna iscriversi al Portale online dei concorsi del Ministero della Difesa usando le credenziali SPID, CIE e CNS.

La prima prova del concorso è quella a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale; questa sarà effettuata in un’unica sessione interforze, attraverso un quiz composto da 100 domande a risposta multipla. Coloro che superano il quiz potranno passare agli accertamenti fisico psico attitudinali e agli accertamenti diagnostici. Pera vere le informazioni più dettagliate il consiglio è quello di consultare il bando.

Impostazioni privacy