Dimentica aceto, bicarbonato e simili: ecco cosa versare nel wc per igienizzarlo a costo zero

Aceto e bicarbonato hanno un rivale per le pulizie domestiche: in casa lo abbiamo tutti e ha tantissimi utilizzi: scopriamoli tutti.

Da quando è aumentata l’attenzione per l’ambiente, sono moltissime le persone che hanno cominciato a riscoprire le pulizie green, cioè quelle eseguite con ingredienti di origine completamente naturale e quindi atossici.

igienizzare il wc a costo zero
C’è un prodotto insospettabile perfetto per igienizzare il water – ilciriaco.it

A cavalcare l’onda di questa tendenza ottima per la salvaguardia dell’ambiente ci sono sicuramente due ingredienti che la fanno da padroni: l’aceto e il bicarbonato, seguiti a stretto giro dal limone. Questi prodotti che abbiamo sempre in casa sono in grado, come sappiamo, di pulire a fondo molti diversi tipi di sporco.

L’aceto in particolare è molto efficace contro il calcare e aiuta a sgrassare padelle e superfici particolarmente unte. Il bicarbonato di sodio è ottimo invece da utilizzare come scrub delicato per rimuovere lo sporco incrostato dalle superfici pregiate senza rischiare di rovinarlo. Anche il limone, esattamente come l’aceto, può essere utilizzato come sgrassante o per eliminare le macchie di calcare dalle superfici metalliche.

Contrariamente a quanto si pensi, però, nonostante il loro accertato potere pulente, aceto, bicarbonato e limone non hanno significative proprietà igienizzanti. Proprio per questo dovremmo cominciare ad usare, in loro sostituzione, un altro prodotto meno naturale ma sicuramente economico ed efficace.

Collutorio: un insospettabile alleato nelle pulizie di casa

Il collutorio è un potente antibatterico e proprio per questo è in grado di disinfettare a fondo il cavo orale, sfiammare le gengive e pulire la bocca in profondità. Quello a cui spesso non pensiamo però è il grande quantitativo d’alcool contenuto nel collutorio: questo prodotto contiene addirittura più alcool del vino ed è proprio in virtù di questo che è in grado di sconfiggere gran parte dei germi.

igienizzare il wc a costo zero
Il collutorio è un potente alleato delle pulizie domestiche – ilciriaco.it

Perché allora non utilizzare questo suo potenziale anche per pulire e disinfettare tanti oggetti e superfici della nostra casa?

Disinfettare gli spazzolini: per tenere gli spazzolini puliti, evitando che residui di cibo e germi si depositino e si moltiplichino tra le setole, basterà tenere a bagno la testa dello spazzolino in un bicchierino di collutorio per tutta la notte, almeno ogni due o tre settimane. In questo modo saremo certi che lo spazzolino si mantenga sempre pulito e disinfettato.

Pulire scarichi e lavatrici: la puzza che spesso sale dagli scarichi dei lavandini è causata dall’accumulo di germi e di batteri che si nutrono dei residui di cibo che si accumulano e a volte marciscono lungo le tubature. Versare una tazza di collutorio negli scarichi e nella vaschetta del detersivo della lavatrice ci permetterà di mantenere le tubature pulite e profumate.

Disinfettare il WC: essendo un potentissimo disinfettante, il collutorio può essere utilizzato anche per eliminare germi e batteri dal wc. Si dovrà semplicemente versare una tazza di prodotto nel water, distribuirlo in maniera uniforme utilizzando lo spazzolone e lasciarlo agire per qualche ora. Oltre a essere perfettamente igienizzato il water sarà profumatissimo!

Impostazioni privacy