“Orribile…”, l’ex allieva di Amici sbotta sul programma: il retroscena che in pochi conoscono

È tempo di serale per Amici ma una ex allieva della scuola ha raccontato alcuni aneddoti sulla permanenza nel programma e cosa era orribile. Vediamo insieme cosa ha detto.

Si avvicina il serale di Amici 23. Il talent, condotto da Maria De Filippi, ogni anno scova alcuni giovani emergenti nel panorama della danza e del ballo. Quest’anno saranno 15 gli allievi che approderanno alla fase finale che ha visto trionfare nel 2023 il latinista Mattia Zenzola davanti ad Angelina Mango. La cantante è stata la grande protagonista di questo Festival di Sanremo vincendo non solo la kermesse musicale ma anche il premio Giancarlo Bigazzi per la migliore composizione musicale.

Amici, ex allieva racconta cosa era orrobile
Amici, manca poco al serale – screen video Wittytv-03022024-ilciriaco.it

La 74esima edizione si è contraddistinta anche per la presenza numerosa di ex allievi di Amici. In gara, tra i trenta big, c’erano infatti Annalisa, i The Kolors, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Sangiovanni, Irama e Filippo Mannini che in pochi ricordano dato che il suo percorso non lo portò molto avanti nel programma. Uno di loro si è lasciato andare ad alcune confessioni che riguardano il suo periodo nella scuola.

Amici, la confessione di un’ex allieva: “Era orribile”

Si tratta di una cantante che vinse nel 2009 il programma in un’edizione in cui c’erano anche Valerio Scanu, arrivato secondo, e Luca Napolitano terzo. Stiamo parlando di Alessandra Amoroso che ha presentato a Sanremo un brano molto intimo dal titolo ‘Fino a qui’. La giovane è tornata anche ad esibirsi nello studio di Amici dove ha ringraziato Maria De Filippi e si è molto emozionata a cantare davanti agli allievi.

Alessandra Amoroso racconta che non amava le tute
Alessandra Amoroso, da Amici a Sanremo – Foto Ansa-ilciriaco.it.jpg

In un’intervista rilasciata durante il podcast BSMT e diffusa su Instagram, la Amoroso ha raccontato alcuni retroscena di quando si trovava in casetta. In particolare ha sottolineato una differenza di stile dei ragazzi di ora rispetto a quelli delle prime edizioni: “Noi avevamo delle tute che erano, perdonatemi, orribili. Orribili. Invece questi sono tutti fighi, con le catene, i cappelli, le cose fighe“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The BSMT (@bsmt_basement)

Al tempo Amici aveva firmato un accordo commerciale per fare indossare le tute ai suoi allievi, tute che avevano un colore che andava dal celestino al rosa pallido. Oggi invece i ragazzi sono liberi di vestirsi come vogliono, senza mostrare sponsor. La Amoroso spiega anche che ora il talent è più focalizzato sul talento dei ragazzi mentre prima si studiavano tutte le materie, dal ballo alla recitazione. Il suo percorso all’interno della scuola l’ha portata però a crescere tanto e l’ha lanciata nel grande panorama musicale italiano.

Impostazioni privacy