Vite al limite, irriconoscibile dopo le cure di Nowzaradan: ha perso metà del suo peso iniziale

Una storia di Vite al limite: l’incontro con Nowzaradan, le cure e un dimagrimento eccezionale. La trasformazione è sbalorditiva!

Nella serie Tv Vite al limite, in onda su Real Time che da anni riscuote un grande successo, le storie straordinarie si susseguono e lasciano senza parole suscitando perciò fortissime emozioni. Sono storie di persone che vedono la loro esistenza completamente trasformata grazie alle cure del dottor Nowzaradan, il medico iraniano che mette in atto delle cure mirate a far perdere loro davvero molto peso.

vite al limite dimagrimento di laura perez
Il dottor Nowzaradan di Vite al Limite – Instagram@younannowzaradan – ilciriaco.it

È il problema dell’obesità, complesso e talvolta devastante che cela cause molteplici e richiede trattamenti complicati e particolarmente elaborati per esser curato. L’obesità può letteralmente distruggere le vite. Sia fisicamente che psicologicamente il corpo è alterato e le conseguenze sono distruttive per quanto riguarda la salute e lo stile di vita.

Ci sono situazioni in cui la persona obesa deve rinunciare quasi completamente ad una vita normale e appagante e condurre un’esistenza completamente dominata dal cibo. Tra le tante storie di vite cambiate e riportate alla luce e alla serenità c’è anche quella di una donna, Laura Perez, che è riuscita a dimagrire dal suo peso iniziale di quasi 300 Kg. 

Vite al limite: la strabiliante trasformazione di Laura Perez

Il suo peso era davvero esorbitante: quando ha iniziato il programma proposto dal dottor Nowzaradan Laura Perez pesava circa 270 Kg. La dieta rigorosissima e il meticoloso esercizio fisico studiati per lei dal medico hanno compiuto quello che appare come un vero e proprio miracolo.

vite al limite dimagrimento di laura perez
Laura Perez prima e dopo il dimagrimento – YouTube@tlcuk – ilciriaco.it

Il suo peso eccessivo condizionava la sua vita in modo enorme. La sua salute era ormai compromessa e i suoi movimenti erano notevolmente limitati. Si era ridotta ad usare una sedia a rotelle per spostarsi, anche camminare ormai le era diventato impossibile. Aveva anche bisogno della bombola dell’ossigeno, perché anche la respirazione era diventata estremamente difficoltosa.

Quel che più conta, l’elemento imprescindibile perché una cura di questo tipo possa funzionare è la volontà di farcela. Laura ha sviluppato una forte determinazione che le ha consentito di raggiungere, ovviamente con molta fatica e sacrificio, il suo obiettivo. Una storia piena di dolore, con un’infanzia difficile, abusi sessuali vissuti fin dall’età di cinque anni sono stati l’inizio di un processo depressivo che l’ha condotta a sfogare nel cibo la sua sofferenza.

Dopo un intervento chirurgico per la perdita di peso, che ha avuto in un primo momento conseguenze devastanti, Laura è riuscita a recuperare le forze. Dopo la perdita dei primi 50 Kg per mettere un bypass a milza e fegato, c’è voluta la rimozione dell’80% dello stomaco. A seguito di questo c’è stato un dimagrimento di ben 107 Kg per un totale di 161 Kg alla fine dei trattamenti.

Ha perso quindi circa la metà del suo peso iniziale e dopo il bypass gastrico ha potuto effettuare la rimozione della pelle in eccesso. Infine è arrivata a pesare 82 Kg, un peso normale e nonostante abbia dovuto affrontare difficoltà anche nella vita privata adesso è felice. Il suo matrimonio è finito perché l’ex marito non voleva che lei cambiasse. Poi però ha incontrato un nuovo compagno dal quale ha avuto due figli. Una rinascita dovuta tutta alle cure del dottor Nowzaradan che l’ha rimessa al mondo.

Impostazioni privacy