Sconti per le vacanze: Booking fino al 15% se utilizzi la carta PostePay o BancoPosta

Il tempo vola e l’estate è già alle porte: chi utilizza PostePay o BancoPosta può ottenere uno sconto su Booking fino al 15%, ecco i dettagli dell’offerta.

Poste Italiane offre da anni sconti ai possessori di carte PostePay e BancoPosta per vari tipi di acquisti. E fra questi sconti ci sono interessantissime promozioni legate ai pernottamenti in strutture alberghiere e alle vacanze.

Sconti su Booking grazie a PostePay e BancoPosta
Arriva lo sconto sulle prenotazioni delle vacanze su Booking con PostePay e BancoPosta – ilciriaco.it

Tutto ciò grazie alle convenzioni dell’azienda con vari partner nel settore turistico, alle iniziative connesse al cashback e agli sconti previsti per i correntisti. Gli sconti si ottengono pagando online, sia con carte PostePay che BancoPosta.

Di base, col solo pagamento tramite queste carte si ha il diritto al 4% di riduzione sul prezzo di tantissime strutture alberghiere prenotate tramite il noto collettore online di offerte di viaggio. L’ammontare della riduzione è riportato sotto il prezzo della struttura con l’indicazione “vantaggio”. Ma l’offerta non è tutta qui.

Fino al 30 settembre 2024 è infatti possibile approfittare delle offerte vacanze di Poste Italiane, per ottenere un ulteriore sconto del 15% e anche oltre. Questo prezioso sconto può essere sommato a quello originale del 4%. Ed è valido, così come dichiarato dal sito di Poste Italiane, per soggiorni dal 29 marzo al 30 settembre 2024. Tutti questi sconti sono intesi come immediati: vengono detratti dal totale già al momento del pagamento.

La cifra è comunque soggetta al tasso di cambio e potrebbe essere intaccata da eventuali tasse di soggiorno e supplementi vari. L’importo esatto della riduzione ti verrà mostrato nel riepilogo dei costi all’interno del carrello di acquisto. Ciò che è importante sapere è che questo secondo sconto valido per pagamenti effettuati con PostePay e BancoPosta è offerto da Booking.com.

Sconti sui pernottamenti su Booking grazie a PostePay e BancoPosta: fino al 15% di risparmio

Poste Italiane specifica che il controvalore degli sconti sarà pagato da PostePay S.p.A. entro cinque giorni dalla contabilizzazione delle transazioni, sullo strumento usato da chi vuole approfittarne. Le carte che danno diritto al vantaggio sono la prepagata PostePay o quella legata al conto corrente BancoPosta.

Sconti su Booking con Poste Italiane
Tutti al mare: sconti sulle vacanze grazie a Poste Italiane – ilciriaco.it

Per ottenere lo sconto il cliente deve selezionare la carta nella sezione ScontiPoste attraverso la app di PostePay, oppure nella app BancoPosta. O ancora, sul sito www.poste.it. E se si dimentica di selezionare uno strumento preferito, l’accredito sarà effettuato sullo strumento associato alla carta con cui è stata effettuata la transazione.

Inoltre, Poste Italiane ha pensato anche al caso dell’estinzione della carta o del conto corrente di regolamento della carta. Se succede, l’azienda retrocederà al cliente l’ammontare degli sconti sino a quel momento maturati.

Attenzione però: i pagamenti diretti presso le strutture (alberghi o altro) e i soggiorni prenotati da siti o portali differenti da Booking non danno diritto allo sconto. Per poter risparmiare bisogna solo riferirsi al sito ufficiale di Booking, quale partner co-brandizzato con la dicitura ScontiPoste-Booking.com.

Impostazioni privacy