Quando sono stati inventati i droni? La risposta non è quella che ti aspetti

Sai quando sono stati inventati i droni? Non immaginerai mai la risposta a questa domanda: è una sorpresa per tutti coloro che lo scoprono.

Al giorno d’oggi la tecnologia si è evoluta più di quanto pensavamo. In passato nessuno si sarebbe immaginato una tale progressione. Dispositivi elettronici, intelligenze artificiali o protezioni informatiche hanno raggiunto un livello incredibile. E con il passare del tempo questa situazione non fa altro che migliorare. Ma anche alcuni strumenti sono riusciti a raggiungere un livello di evoluzione molto alto.

Quando sono stati inventati i droni
Droni: quando sono stati inventati? Indovina la data – Ilciriaco.it

Se dovessimo fare un esempio potremmo tirare in ballo i droni. Questi dispositivi possono essere utilizzati in molteplici contesti. Volano, sono agili e non richiedono un grande impegno. Gli ingegneri riescono a costruirli in poco tempo rispetto ad altri tipi di dispositivi. Le aziende più grandi, come Amazon per esempio, ne fanno un buon uso. E continuano a farlo dato che utilizzare i droni è più che conveniente.

Droni, quando sono stati inventati di preciso? Nessuno conosce la risposta

Ma nessuno conosce la storia che si cela dietro questi strumenti tecnologici. Infatti sono dei device che hanno un grande passato da raccontare. Molti sono convinti che siano nati soltanto di recente. In realtà non è affatto così: le date sono differenti. Guardando la prima immagine inserita, sapreste rispondere a questa domanda? In caso contrario potete andare avanti ugualmente. Sarete scioccati da quello che scoprirete.

Quando sono stati inventati i droni
Ecco quando sono stati inventati i droni: lo sapevi? – Ilciriaco.it

Dovete sapere che l’antenato dei droni, il cui nome reale è UAV (Unmanned Aerial Vehicle), fu inventato nel 1918 da un ingegnere. Stiamo parlando dell’americano Charles Franklin Kettering, che progettò un siluro radiocomandato. Fu il precursore degli attuali missili da crociera in pratica. Per inaugurare il momento chiamò la sua creazione Kettering Bug, e il nome non è così tanto diverso da quello odierno.

Infatti drone viene dal tedesco drohne, che significa fuco (l’ape) per via del ronzio che producono in volo. Anche se con il tempo i droni hanno assunto utilità differenti, e che purtroppo si ricollegano anche ad un contesto di guerra, in passato avevano uno scopo preciso. Resta comunque una bella storia quella dei droni. Non c’è altro da conoscere per quanto riguarda la storia di questo incredibile dispositivo. Nessuno avrebbe mai pensato che si sarebbero evoluti fino a questo punto e che fossero nati all’inizio del secolo scorso. E chissà come diventeranno fra un paio di anni.

Impostazioni privacy