Prima di vendere casa puoi aumentare il suo valore e guadagnare molto di più: piccoli accorgimenti da fare

Prima di vendere casa è essenziale fare alcuni piccoli interventi per andare a migliorare il valore dell’immobile e guadagnare molto di più. 

Il prezzo della casa infatti viene stabilito non solo in base a quanto questa vale oggettivamente considerando tutti gli elementi del caso oggettivi come metratura, posizione, presenza di benefit specifici, garage, posto auto ecc ma anche in relazione a come si presenta.

aumentare il suo valore e guadagnare molto di più
Come aumentare il valore di casa//Foto Rixalto Group SA (ilciriaco.it)

Due abitazioni uguali a parità di condizioni faranno leva certamente sull’interazione che hanno con chi visita l’appartamento e deve scegliere quella che sarà la sua casa e quindi avere un quadro generale che prescinde dalla mera valutazione oggettiva dei dati.

Come aumentare il valore di casa con piccoli accorgimenti

Migliorare il valore di un immobile non richiede sempre grandi spese e lavori progettuali importanti. Talvolta basta veramente poco per andare a sanare piccole condizioni che sono dovute all’usura, difetti minimi che sono sicuramente da migliorare e cambiamenti che possono dare un beneficio diretto alla condizione generale.

piccoli accorgimenti da fare casa valore
Migliorare il valore di casa spendendo pochissimo/Foto Rixalto Group SA (ilciriaco.it)

Si stima che, facendo piccoli lavori di casa, sia possibile guadagnare fino a 30 mila euro in più. Quindi uno sforzo che vale sicuramente la pena fare. Basti pensare all’adeguamento degli impianti, tinteggiatura delle pareti, piccole modifiche. Non solo consente di aumentare il valore ma anche l’efficienza e quindi di continuare poi a risparmiare nel tempo.

Per chi vuole partire proprio dalle modifiche più semplici bisogna fare un lavoro di pitturazione dell’immobile e quindi andare a modificare il colore magari rendendo tutto più chiaro e pulito e intervenire sull’illuminazione, con una scelta che sia ovviamente dettata dalla selezione di luci forti e chiare.

Per chi vuole spendere qualcosa in più sicuramente si può passare allo step successivo. Con 5 mila euro si può rimodernare il bagno, sostituire i sanitari, fare quindi modifiche più importanti. In alternativa con il cartongesso si possono suddividere meglio gli ambienti o creare degli scompartimenti appositi, ad esempio per inserire la lavatrice. Anche aggiungere condizionatori e zanzariere, modificare gli infissi, la porta di ingresso o installare una serratura di ultima generazione sono fattori che hanno influenza determinante sull’acquisto dell’immobile.

Per prima cosa bisogna capire qual è il budget di partenza da destinare a questo lavoro e quindi, in base a quello, studiare gli interventi più significativi per la propria casa. Ci sono abitazioni che necessitano solo di una tinteggiata alle pareti, per altre visibilmente datate occorrono interventi più corposi.

Impostazioni privacy