Gioielli in argento e metallo, con questo trucco di pulizia torneranno come nuovi

I gioielli in argento e metallo tendono a scurirsi facilmente ma con un semplice trucco possono tornare pari al nuovo.

Questi andrebbero puliti con cadenza regolare, il problema infatti è quando l’annerimento diventa totalizzante e compromette tutta la superficie portando quindi a un colore scuro difficile da rimuovere e anche ad un odore pungente. Il motivo è la reazione del materiale con l’aria, per questo quando non si usano questi oggetti, a meno che non vengano custoditi con grande attenzione, ci si deve aspettare sempre che si generi un po’ di nero su alcune parti.

Gioielli in argento e metallo trucco
Trucco per pulire gioielli in argento e metallo (ilciriaco.it)

La pulizia è indispensabile e ci sono prodotti specifici molto validi ma sono anche piuttosto costosi, quindi meglio optare per un’alternativa valida che offre risultati spettacolari in poco tempo e permette di risolvere ogni problema sia con gioielli lisci che lavorati.

Gioielli in argento e metallo, trucco di pulizia veloce

I gioielli in metallo, come argento ma anche altri materiali, possono essere trattati in modo veramente efficace con il bicarbonato. Questo prodotto, che si trova in ogni dispensa, è eccellente per rimuovere le macchie. Basta avere un po’ di pazienza e si riesce a fare tutto senza problemi, senza grattare subito via le macchie, per non rischiare poi di graffiare il gioiello.

gioielli trucco di pulizia torneranno come nuovi
Come ripulire argento e metallo velocemente (ilciriaco.it)

Il problema principale è infatti dato proprio da questo, il bicarbonato è un prodotto poroso, per questo va sciolto prima in acqua. Il passaggio è molto semplice, quello che si deve fare è spolverare i gioielli se impolverati, se ci sono macchie ostinate meglio passare prima uno spazzolino con del dentifricio, questo aiuterà a rimuoverle e a dare lucidità al prodotto. Quindi versare dell’acqua in un pentolino, aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato e sciogliere tutto portando a bollore. Quando l’acqua è ancora calda immergere i prodotti anneriti (senza pietre, legno o altri materiali) e fare agire per una notte. Asciugare tutto con un panno morbido e conservare nuovamente i gioielli.

Questo sistema vale solo per prodotti in acciaio o argento, se i gioielli hanno anche altre finiture, materiali e oggetti non possono essere puliti in questo modo, si può passare solo un po’ di dentifricio ma null’altro e sempre sulla parte specifica non su tutto indistintamente. Attenzione a non grattare mai il bicarbonato sulla superficie, la graffierà e dopo il danno sarà irreversibile. Un’attenzione adeguata alla conservazione eviterà il contatto con l’aria e quindi la comparsa di ulteriori macchie. Fare questo passaggio almeno una volta l’anno scongiura il deterioramento dei gioielli. Più le macchie sono ostinate e più chiaramente sarà difficile e lungo il processo per andarle a rimuovere. 

Impostazioni privacy