Vite al limite, quello che accade tra la paziente e il suo compagno è gravissimo: programma interrotto

Vite al limite. Il famoso programma che va in onda su Real Time racconta le storie traumatiche di pazienti affetti da obesità patologica. Che fine ha fatto Maja Radanovic?

“Vite al limite” è una docu-serie prodotta in origine dalle rete americana TLC ma è diventata famosa in tutto il mondo poiché, per la prima volta sul piccolo schermo, venivano raccontate le storie reali di pazienti affetti da obesità patologica.

Vite al limite Maja Radanovic Nowzaradan
Il ceebre chirurgo bariatrico Younan Nowzaradan (Instagram @younannowzaradan)

Ognuno dei partecipanti allo show ha un peso che si aggira intorno ai 300 kg, conduce una vita estremamente sedentaria e ha una grave dipendenza da cibo. Per questo motivo si affidano all’aiuto del rinomato Dr. Nowzaradan per ritrovare salute e benessere. Vi raccontiamo la storia di Maja Radanovic, apparsa nell’ottavo episodio della settima stagione del programma. Originaria di Portland, in Oregon, all’età di 33 anni era arrivata a pesare 310 kg. Che fine ha fatto?

Vite al limite, la storia di Maja Radanovic: il suo difficile percorso

A causa della sua mole, Maja non riusciva a compiere nemmeno le azioni più semplici; dipendeva dal suo compagno, Christian, per tutti i suoi bisogni fisici. Ha deciso che era giunto il momento di dare una svolta alla sua vita e si è recata a Houston dove è situata la clinica del Dr. Nowzaradan.

Vite al limite Maja Radanovic Nowzaradan
La paziente di Vote al limite Maja Radanovic (Instagram @bpx3503) ilciriaco.it

Le dipendenza di Maja dal cibo spazzatura era iniziata quando era solo una bambina; mangiava a dismisura per sedare le sofferenze dovute al divorzio dei suoi genitori. Sua madre doveva lavorare a tempo pieno, non poteva prestarle molta attenzione. Maja è cresciuta per lo più dalla zia e dai nonni. Il padre si è risposato, creandosi una nuova famiglia; in pratica, abbandonò sua figlia quando lei aveva solo 8 anni.

La situazione non ha fatto che peggiorare quando hanno iniziato tutti a bullizzarla a causa del suo peso che cresceva sempre di più. La sua autostima continuava a diminuire e le abitudini alimentari sono  peggiorate. Un altro duro colpo lo ha subito quando il suo ex fidanzato la lasciò causa della sua obesità. Solo dopo ha incontrato Christian nel suo percorso di vita.

Anche quest’ultimo, però, è stato un pessimo compagno per le 33enne. Le telecamere di “Vite al limite” hanno mostrato le loro perenni liti poiché Christian non era felice di adempiere a tutte le responsabilità; inoltre, non voleva continuare a stare a Houston per seguire il processo di guarigione della sua fidanzata. Così ha fatto le valigie ed è andato via, lasciando Maja con il cuore spezzato.

Purtroppo, questo fatto ha inciso negativamente sulla giovane donna che, infatti, ha abbandonato il programma dopo solo 8 mesi. Durante questo periodo era riuscita a perdere circa 50 kg. Dalle foto che condivide sui social, sembra che stia continuando il suo cammino verso il dimagrimento.

Impostazioni privacy