DRUK

E’ iniziata il 2 giugno la settimana dedicata ai cinema irpini promossa dallo Zia Lidia Social Club per supportare la tanto agognata ripresa delle proiezioni in sala.

Co-protagoniste dell’iniziativa tre sale irpine: il Movieplex di Mercogliano, il Cinema Carmen di Mirabella Eclano e il Multisala Partenio di Avellino.

Dopo l’inizio avvenuto al Movieplex con il film Oscar “Un altro giro” di Thomas Vinterberg con Mads Mikkelsen, che ha segnato anche la riapertura della sala di Mercogliano dopo la lunga chiusura dovuta alla pandemia; la rassegna prosegue venerdì 5 giugno con un appuntamento destinato prevalentemente, ma non esclusivamente, ai giovani alunni delle scuole medie, a Mirabella per la proiezione di Crudelia di Craig Gillespie, ultimo live action firmato Disney con Emma Stone e Emma Thompson.

Il regista australiano torna a dipingere i tratti di una donna forte e sconsiderata dopo il suo acclamato Tonya con Margot Robbie. L’appuntamento di Mirabella sarà l’occasione anche per rendere omaggio al regista Gianbattista Assanti recentemente scomparso. In proposito la presidentessa dello ZLSC Michela Mancusi ha detto: “Giambattista Assanti aveva la capacità di legare il mondo dei sogni e di chi lo anima. Aveva l’abilità di fare del cinema una grande casa nelle cui stanze ognuno potesse stare perfettamente a suo agio, come sul suo set. Qualche giorno fa lo ZiaLidiaSocialClub è stato nella sua casa madre, il Cinema Carmen di Mirabella, all’inaugurazione della riapertura della nuova stagione cinematografica e ci eravamo detti che vivere il cinema a casa Assanti è come fare esperienza di quello che vorremmo fosse il cinema ovunque. Ed ora che Giambattista non c’è più è come se svanisse la possibilità di “sognare in grande” per l’Irpinia e per il cinema stesso. Nel giorno della sua scomparsa avremmo dovuto far visita al cinema Carmen con i ragazzi delle scuole medie. Forse un segno. Saranno i ragazzi a darci il coraggio di ripartire sulla scia luminosa lasciata da Giambattista Assanti”.

Gran finale domenica 6, alle 19.30 al Partenio di Avellino con la proiezione del film La pallina sulla conca della regista irpina Francesca Iandiorio, che sarà anche presente e disponibile ad un confronto diretto con il pubblico. In concorso al Biografilm Festival 2020 il film ha raccolto importanti consensi soprattutto per le scelte stilistiche originali. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui