Brutte notizie per i neomaggiorenni, arriva l’addio a un’opportunità imperdibile: ormai lo Stato ha deciso

I neomaggiorenni, quest’anno, dovranno rinunciare a un’importante agevolazione dello Stato: il Governo Meloni ha già deciso di escluderli dal beneficio.

Sono finiti i fondi per la 18App, e la notizia è che non saranno rifinanziati dal Governo Meloni. Dunque i neomaggiorenni nel 2024 non otterranno il bonus cultura da 500 euro introdotto anni fa dal Governo Renzi. Il plafond era stato fissato a 230 milioni di euro annui a decorrere dal 2022. E il nuovo esecutivo ha deciso che lo Stato non è più in grado di sostenere tale spesa per tutti i neomaggiorenni.

Bonus cancellato per i maggiorenni nati nel 2004
Bonus cancellato per i neomaggiorenni – ilciriaco.it

Solo pochissimi maggiorenni nati nel 2004 avranno la possibilità di accedere ai fondi e quindi di godere del bonus da 500 euro da spendere in cultura (mostre, libri, cinema e altro). La legge, entrata in vigore a dicembre del 2022 come conversione del decreto firmato dai ministri Franceschini e Franco, prevede infatti che in caso di esaurimento delle risorse disponibili non vengano apportate ulteriori risorse.

E così ha fatto il nuovo Governo dopo aver fissato limiti abbastanza bassi per poter garantire a tutti l’agevolazione culturale. In realtà, il nuovo esecutivo ha già sostituito il bonus con due carte cultura che tuttavia non avranno una diffusione paragonabile alla 18app. Il primo nuovo bonus, molto simile alla 18App, è la carta cultura giovani, che sarà disponibile solo per neomaggiorenni di famiglie con un ISEE basso. Mentre la seconda carta, definita di merito, sarà offerta agli studenti che si sono diplomati con votazione del 100 o 100 e lode.

I neomaggiorenni perdono il bonus cultura: le nuove iniziative dello Stato

Nei giorni scorsi l’opposizione, tramite emendamenti presentati da ItaliaViva, ha richiesto di ripristinare la 18App per tutti. Ma difficilmente il Governo accetterà. Per molti anni, tramite il sito 18app, i nuovi maggiorenni hanno potuto scaricare un buono da 500 euro per acquistare libri, svolgere attività culturali e tanto altro.

Il Governo cancella la 18App
Il Governo cancella il bonus per i maggiorenni ilciriaco.it

Tuttavia, ai nati nel 2004, i 500 euro non arriveranno mai. Il bonus, quest’anno, è stato disponibile solo per qualche settimane, dopodiché le risorse previste sono terminate. Tante famiglie hanno contato sul bonus cultura per acquistare i libri universitari e sostenere altre spese. E ora non potranno più farlo.

18App ha dunque avuto una fine anticipata rispetto al previsto per esaurimento i fondi. Il bonus sarà sostituito da due nuovi aiuti, che funzioneranno in maniera diversa e molto più selettiva rispetto al passato. Quanti neomaggiorenni riusciranno ad accedere all’agevolazione?

Il vecchio bonus cultura, per chi è riuscito a richiederlo, è spendibile fino al 30 aprile 2024. Servirà per comprare biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo. Oppure libri, abbonamenti a quotidiani e periodici. E ancora: titoli di accesso a musei, mostre ed eventi culturali.

Impostazioni privacy