Sbiancare le fughe in casa: scopri il trucco che non conoscevi

Con questo trucco incredibile sbiancare le fughe delle mattonelle in casa sarà un gioco da ragazzi: impieghi meno di 10 minuti!

C’è poco da fare: il pavimento può anche essere appena lavato, brillante e iper profumato, ma se le fughe delle mattonelle non sono altrettanto bianche e igienizzate, la pulizia complessiva dell’ambiente in sé e per sé sarà sempre compromessa. In altre parole, è difficile allontanare la sensazione di sporco del tutto apparente, ma comunque presente.

Come sbiancare fughe mattonelle
Sbiancare le fughe delle mattonelle con questo trucchetto sarà semplicissimo – Ilciriaco.it

Ma non solo. Oltre a restituire un’idea di sporco e di poca salubrità dell’ambiente, le fughe delle mattonelle annerite sono anche antiestetiche e possono rendere rendere anche la cucina o il bagno più belli e curati del mondo delle stanze anonime, scialbe e prive di qualsiasi gusto.

Un’incombenza del genere però si può risolvere alla perfezione pulendo in maniera efficace le fughe delle piastrelle. Se le hai provate tutte però senza tanto successo, allora non conosci questo trucchetto micidiale per pulire i pavimenti. Così non saranno più nere e sporche!

Il trucco imperdibile per pulire le fughe delle mattonelle: saranno bianchissime!

Il bicarbonato di sodio rappresenta da sempre il jolly per eccellenza per le pulizie green e a costo zero. Perché allora non utilizzarlo anche per pulire le fughe delle mattonelle? Tutto quello che devi fare è aggiungerlo in una bacinella insieme all’acqua calda: mescola fino a che non avrai ottenuto una soluzione densa.

Come sbiancare fughe mattonelle
Il bicarbonato di sodio è perfetto per sbiancare le fughe delle mattonelle – Ilciriaco.it

Applicala poi sulle fughe sporche per almeno circa 30 minuti e il nero sarà andato via. Nel caso in cui lo sporco sia abbastanza persistente, puoi anche pulire fuga per fuga con l’aiuto di uno spazzolino da denti così da rimuovere tutto lo sporco ostinato. Cosa fare però se non si ha il bicarbonato di sodio in casa?

Si può benissimo usare l’aceto, un ottimo sbiancante oltre che un potente antimuffa. Diluiscilo con un po’ di acqua tiepida, poi versa la soluzione all’interno di un flacone spray e spruzza sulla zona interessata. Lasciare agire per 10 minuti, massimo un quarto d’ora, risciacqua poi con un panno umido e guarda che fughe bianchissime avrai ottenuto senza spendere una fortuna.

Anche in questo caso, se le fughe dovessero essere fin troppo nere, ripassa la soluzione con uno spazzolino per un pulito davvero sorprendente. Volendo, per un’azione micidiale, si possono combinare anche questi due rimedi estremi per una pulizia straordinaria del pavimento.

Impostazioni privacy