Odore sgradevole in bagno, il problema non è il Wc: come intervenire facilmente (senza idraulico)

L’odore sgradevole in bagno può avere diverse cause. Invece di chiamare l’idraulico, si possono usare dei rimedi naturali per eliminare la puzza.

Quando ci si occupa delle faccende domestiche, molti sforzi e tempo sono concentrati nella pulizia del bagno. In questa stanza si pretende che regni sempre il pulito e il buon odore ma a volte non dipende dalla propria pulizia. Può capitare infatti che da questa stanza si sprigioni un odore sgradevole di fogna.

Odore sgradevole in bagno: la causa non è il wc
L’odore sgradevole in bagno può avere diverse cause e conoscere può aiutare a risolvere il problema naturalmente – ilciriaco.it

Questa puzza può avere diverse cause e, scoprirle, può aiutare a capire come agire tempestivamente per far tornare profumato il bagno, senza l’intervento dell’idraulico ma semplicemente usando dei rimedi naturali e che quasi sicuramente si hanno già in casa.

Da cosa dipende l’odore sgradevole in bagno e come rimediare naturalmente

L’odore sgradevole in bagno può dipendere da diversi motivi e, conoscerli, può aiutare a mettere subito in atto dei rimedi per eliminare la puzza.

Odore sgradevole in bagno: cause e rimedi
Ci sono dei modi naturali per rimuovere facilmente la puzza in bagno – ilciriaco.it

Le cause del cattivo odore possono essere:

  • la fogna intasata, se la puzza proviene dal bagno, dallo scarico o dalle tubature, quasi sicuramente la causa è la fogna intasata. Le fognature e le fosse biologiche andrebbero svuotate periodicamente proprio per prevenire questo inconveniente
  • il sifone, soprattutto se la puzza proviene dal lavandino o dalla doccia, vuol dire che su qualche sifone potrebbe essersi accumulato del calcare o materiale organico che con il ristagno dell’acqua causano la fuoriuscita di cattivi odori
  • lo scarico intasato, che non funziona bene per la presenza di corpi estranei. Può essere utile dunque sturare il wc e il bidet
  • i batteri, che possono concentrarsi sulle pareti del water e generare cattivi odori
  • l’anello di tenuta del wc, se consumato, può favorire la penetrazione dei gas di scarico nel bagno 

Se l’intervento dell’idraulico può aiutare a risolvere efficacemente il problema dell’odore sgradevole in bagno, è anche vero che, una volta scoperta la causa della puzza, si possono usare dei rimedi naturali per mettere fine a questa:

  • Aceto e bicarbonato, con cui creare un composto da versare negli scarichi. Facendolo agire per 6-8 ore e poi risciacquando con acqua bollente, aiuterà ad assorbire i cattivi odori e a sturare le tubature. 
  • Limone, purifica lo scarico, previene la muffa e lascia un buon odore
  • Lievito di birra, è sufficiente scioglierne un cubetto in acqua calda e versare nello scarico facendo agire per tutta la notte. Trascorso questo tempo, si può attivare lo scarico
  • Sale, basta farlo sciogliere in acqua calda e farlo passare nei tubi per qualche ora

Oltre a questi rimedi naturali, sul mercato esistono dei prodotti specifici contro l’odore sgradevole di fogna nel bagno ma molto spesso contengono sostanze chimiche dannose per la salute propria e di eventuali bambini o animali, quindi è sempre consigliabile usare prima i rimedi naturali consigliati. 

Impostazioni privacy