Meteo, maltempo e neve in arrivo sulla penisola: ecco quando ci sarà la svolta

Non ci sono buone notizie per il meteo dei prossimi giorni: maltempo e neve domineranno la Penisola. Quando succederà tutto?

Parliamoci chiaro, siamo a Febbraio e il meteo delle ultime settimane è stato davvero ballerino, tra caldo e freddo, non si riesce a capire davvero in che stagione ci troviamo per davvero. E le cose non sembrano cambiare in modo migliore.

Meteo maltempo
Meteo -ilciriaco.it

Dalle anticipazioni che fanno gli esperti, sembra che: ZEUS, l’imponente anticiclone di origine africana che da giorni governa il tempo sull’Italia, continua a mettere in crisi l’Inverno“. Nella seconda settimana, compreso anche il weekend, le cose infatti potrebbero cambiare per l’Italia.

Ci si potrebbe preparare ad avere delle giornate, che in linea di massima, sono predominate da una forte aria più fresca che potrebbe modificare la stabilità climatica. Ma entriamo nel vivo della questione.

Meteo e maltempo: in arrivo l’anticiclone Zeus

Ebbene, le previsioni meteo non lasciano spazio a nessun dubbio, nei prossimi giorni, sarà possibile assistere ad un contrasto del tempo con una forte alta pressione. L’anticiclone ZEUS, infatti pare essere il vero protagonista, pronto a intralciare l’arrivo di qualsiasi forma di maltempo, impedendo anche l’avanzamento delle grandi masse d’aria fredda che, considerato che siamo ancora nel pieno dell’Inverno, dovrebbero essere predominanti.

Meteo: maltempo e neve sulla Penisola
Meteo -ilciriaco.it

Quindi, ci potranno essere delle giornate con una forte stabilità climatica che però sarà minacciata da arrivo di aria più fresca, la stessa che andrà a colpire le regioni adriatiche e il Sud, che inoltre dovrebbe essere attaccato da un caldo fuori stagione. Le nubi erano presenti in particolare tra Giovedì 1 e Venerdì 2 Febbraio, per effetto di un temporaneo spostamento di Zeus verso Ovest

Entrando ancora di più nello specifico: tra Martedì 6 e Mercoledì 7, l’anticiclone inizierà a cedere, sotto la pressione di una debole circolazione ciclonica in quota, la stessa che arriva dalla Penisola Iberica. Tutto questo darà il via ad un cambiamento che dovrebbe essere ancora più forte tra Sabato e Domenica.

“Proprio in quei giorni si attende un calo rilevante dell’influenza dell’alta pressione, dovuto all’avanzata di un’ampia e intensa area di bassa pressione, centrata sul Regno Unito, che promette di riportare condizioni di maltempo anche sull’Italia” questo si legge dal risultato dei calcoli degli esperti attuali.

Non resta quindi che attendere di capire se le cose andranno davvero in questo modo, è importante tenere sempre presente che le previsioni sono sempre in corso di valutazione e sempre soggette a modifiche.

Impostazioni privacy