Su TikTok non saranno disponibili canzoni di artisti famosissimi: la rabbia degli utenti

Gli utenti di TikTok potrebbero non rimanere contenti: molti brani dei cantanti forse saranno ritirati dalla piattaforma.

La piattaforma di video sharing TikTok è stata rilasciata nel mercato nel settembre 2016, inizialmente con il nome di “musical.ly”. L’applicazione è stata ideata da Alex Zhu e Luyu Yang in Cina, volendo puntare su un target giovanile, in particolare sugli adolescenti. L’idea iniziale è stata quella di realizzare una piattaforma che riuscisse a combinare in un unico social-network sia la musica e sia la possibilità di realizzare brevi video.

La rabbia degli utenti di TikTok: molte canzoni non saranno più disponibili
TikTok è una piattaforma di condivisione di brevi video musicali (ilciriaco.it)

Dal settembre 2016 all’anno successivo, musical.ly inizia ad avere successo inizialmente nel mercato asiatico e poi in tutto il mondo. Nel novembre 2017, l’azienda cinese ByteDance decide di acquistare la piattaforma per la somma di 750 milioni di euro, modificandone il nome in TikTok con lo scopo di raggiungere un pubblico più ampio. Secondo alcune recenti stime, in tutto il mondo, TikTok è riuscita a superare 1 miliardo di utenti in solamente quattro anni.

Il funzionamento di questa applicazione è veramente semplice. I diversi utenti – chiamati TikToker – hanno la possibilità di realizzare brevi video della durata che può variare dai dai 15 ai 600 secondi. Inoltre, l’utente può modificare alcune caratteristiche della clip realizzata: aggiungere filtri, effetti particolari, suoni e musica oppure cambiare la velocità di riproduzione.

Universal annuncia il ritiro delle proprie canzoni da TikTok

Secondo un recente comunicato, una delle case discografiche più importanti del mondo avrebbe intenzione di ritirare le proprie canzoni da TikTok. In questo modo, gli utenti non potranno più utilizzarle all’interno dei loro video. È importante per l’azienda che gestisce il noto social-network riuscire a trovare un accordo per non rischiare di scontentare gli utenti, i quali potrebbero abbandonare in massa l’applicazione.

Su TikTok non saranno disponibili canzoni di artisti famosissimi: la rabbia degli utenti
Universal Music e TikTok non trovano l’accordo sull’utilizzo delle canzoni (ilciriaco.it)

Il 31 gennaio scorso è scaduto l’accordo siglato tra l’azienda discografica Universal Music e TikTok per l’utilizzo della canzoni di cui Universal detiene i diritti. L’accordo riguarda moltissime canzoni, in particolare quelle dei musicisti più famosi del momento: Taylor Swift, Billie Eilish, Justin Bieber. Tuttavia, sembrerebbe che le due aziende non abbiano trovato le condizioni migliori per rinnovare questa collaborazione e Universal potrebbe, dunque, non rendere più disponibili queste canzoni.

A questo proposito, Universal ha dichiarato che TikTok non avrebbe proposto condizioni soddisfacenti per il rinnovo del contratto. L’accordo riguarda nello specifico: la retribuzione degli autori e dei musicisti, la salvaguardia dall’intelligenza artificiale e la sicurezza degli utenti online. Le due società si stanno scontrando apertamente. Tuttavia, se non troveranno un’intesa, moltissime canzoni non saranno più messe a disposizione degli utenti di TikTok.

Impostazioni privacy