Bufera sulla Rai, la censura che fa discutere: il video sotto accusa

La Rai è stata letteralmente travolta dalle polemiche dopo la pubblicazione delle immagini censurate: ecco che cosa sta succedendo.

Quello che è accaduto nelle scorse ore sta facendo tremare i vertici dell’emittente del servizio pubblico nazionale: il pubblico si è accorto della tremenda censura. Scopriamo che cosa è stato oscurato apposta agli occhi dei telespettatori.

polemica contro la censura RAI
scoppia la polemica contro la censura RAI ilciriaco.it-fonte ANSA

Il video sotto accusa mostra un grosso bollino di colore nero per coprire un gesto che non si vuole mostrare a nessuno, ma il pubblico non ci sta. Dopo le proteste avvenute contro le sedi delle reti televisive delle città di Napoli e di Torino, per via del comunicato arrivato dall’Amministratore Delegato, ora sta scoppiando un nuovo terremoto in Rai.

Rai, le immagini censurate stanno indignando il pubblico

Non sono giorni facili per i vertici Rai, dopo la denuncia del giornalista Cesare Deserto, che ha alzato il sipario sul comportamento scorretto dei giornalisti della sala stampa della rete ammiraglia, che hanno rivolto offese e parole di razzismo ad alcuni dei partecipanti del Festival, che hanno ammesso di non conoscere neppure gli artisti in gara e la loro discografia, e che hanno pilotato il televoto.

All’incendio di polemiche divampato dopo la kermesse di Rai 1 si sono aggiunte le fiamme dovute al comunicato che l’Amministratore delegato Rai che ha fatto trasmettere domenica pomeriggio su Rai 1 per dichiarare il suo pieno appoggio ad Israele nel conflitto in medio oriente.

polemica contro la censura RAI
pioggia di critiche per la scena censurata Ilciriaco.it-fonte Twitter@ilcontiandrea

Sono di poche ore fa infatti, le immagini scioccanti dei manifestanti che si sono riversati in strada e si sono diretti in massa contro la sede della Rai nelle città di Napoli e di Torino per chiedere lo stop al genocidio. I cittadini sono stati respinti a suon di manganellate, come sarebbe potuto accadere nella più cruenta manifestazione esplosa sotto il regime totalitario. Come se non bastasse poi a gettare benzina sul fuoco è apparso, nelle scorse, ore un video che mostra un altro gesto di censura da parte della Rai.

Su RaiPlay, nel video backstage della nuova serie tv della rete ammiraglia, intitolata Gloria, la scena di un bacio gay tra due uomini è stata coperta da un grosso bollino di colore nero. Rai fiction ha fatto sapere che quello che appare come un bollino di censura, messo lì apposta per oscurare il gesto tra i due attori, è in verità un cappello. Restano però molti dubbi da parte del pubblico, dato il clima di diffidenza e la pioggia di critiche che la Rai ha catalizzato su di sé in questi ultimi giorni.

Impostazioni privacy