Ancelotti lo regala al Milan: affare alla Brahim Diaz

Colpo di Mercato dal Real Madrid per il Milan: affare alla Brahim Diaz, il fuoriclasse può passare in estate alla squadra rossonera

Che il rapporto tra Carletto Ancelotti e il Milan sia speciale non è una novità. Il tecnico di Reggiolo lo ha dimostrato più volte a parole, ma anche con i fatti. Volontariamente o meno, ad esempio, nei prossimi mesi potrebbe fare al club rossonero il più bello dei regali, cedendogli un potenziale fuoriclasse che al Real fino a questo momento ha trovato pochissimo spazio, ma che alla squadra attualmente allenata da Stefano Pioli potrebbe fare comodo il prossimo anno.

Mercato Milan
Milan, regalo in arrivo da Ancelotti: super colpo di mercato (Ansa) – Ilciriaco.it

Al di là dei sentimenti di Ancelotti, l’asse Milano-Madrid funziona, e lo ha dimostrato anche nel recente passato. Il prestito triennale di Brahim Diaz ne è la prova più lampante. Un periodo prezioso per la crescita del trequartista spagnolo, che proprio alla corte di Pioli ha potuto assumersi le proprie responsabilità diventando quel giocatore di spessore che oggi sta cominciando a trovare sempre più spazio anche nelle rotazioni del Real.

E considerando il valore della rosa madridista e dei suoi rivali in quel ruolo, rientrare nelle rotazioni e ottenere la fiducia di Ancelotti non è per nulla scontato. Proprio per questo motivo un altro talento straordinario delle merengue potrebbe aver bisogno, almeno nella prossima stagione, di un periodo di crescita simile. Un potenziale fuoriclasse che il Milan sarebbe disposto ad accogliere a braccia aperte, anche solo in prestito, pur di poterlo regalare a Pioli o al prossimo allenatore, chiunque sarà.

Real Madrid, che regalo al Milan: il talentino può arrivare in rossonero come Brahim Diaz

Nella lotta infinita tra Real Madrid e Barcellona per il predominio in Spagna, le due squadre stanno cercando di rinverdire sempre più le proprie rose. Non che rinuncino a colpi di esperienza, galattici in tutti i sensi, specialmente per quanto riguarda il Real, che dopo Bellingham sta per accogliere anche Mbappé.

Negli ultimi tempi lo stesso Florentino Perez è sembrato sempre più interessato a quei giovani talenti che potrebbero rappresentare per il Real non solo il presente, ma soprattutto il futuro.

Si spiega così l’investimento da 20 milioni di euro che la scorsa estate è servito al club madridista per strappare, proprio alla concorrenza del Barça, uno dei diamanti grezzi più brillanti d’Europa, il turco Arda Güler.

Un giocatore che aveva attirato le attenzioni di mezza Europa, ma che finora, complice un bruttissimo infortunio proprio all’alba della stagione, non ha avuto alcuna possibilità di dimostrare il proprio valore.

Arda Guler al Milan
Arda Guler ai margini del Real: può andare al Milan in estate (Ansa) – Ilciriaco.it

In Champions League deve ancora fare il suo debutto, in Supercoppa ha collezionato 8 minuti, in Coppa del Re quasi 60 e in campionato una ventina scarsa divisi su due presenze. Il tutto, ovviamente, con zero gol e zero assist.

Un oggetto misterioso, o un vero e proprio fantasma, che nemmeno con l’infortunio di Bellingham è riuscito a trovare spazio nelle gerarchie rigide di Ancelotti. Guler ha bisogno di giocare, di farlo con continuità e possibilmente ad alto livello.

Per questo motivo a Madrid starebbero pensando di mandarlo in prestito proprio al Milan, come accaduto in passato con Brahim. Una prospettiva che farebbe bene al calciatore, aumenterebbe la qualità della rosa rossonera e permetterebbe al Real di ritrovarsi, tra qualche tempo, con un altro fuoriclasse a disposizione.

Impostazioni privacy