Malattie e spese, ora potrai recuperare i tuoi soldi

Malattie e spese, ora potrai recuperare i soldi che hai speso durante l’anno. Come farlo e quali sono le condizioni e percentuali.

Sei preoccupato per le spese mediche che hai sostenuto? Da ora puoi recuperare una parte di quei soldi grazie alle detrazioni fiscali previste per le spese sanitarie.

malattia e salute oggi puoi recuperare le somme
Recuperare i soldi spesi per le malattie e le medicine, come è possibile grazie alle nuove direttive – Ilciriaco.it

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il modello 730, che ti permette di dichiarare le spese mediche sostenute nel corso del 2023 e di ottenere dei benefici fiscali. Come funziona esattamente questo processo e quali sono le spese che puoi detrarre?

Malattie e spese, ora potrai recuperare i soldi spesi durante l’anno

Il modello 730 è essenziale per la dichiarazione dei redditi, ed è particolarmente utile per pensionati e dipendenti. Tra gli allegati, ce n’è uno specifico per le spese detraibili, comprese quelle mediche. Queste spese devono essere riportate nel Quadro E Oneri e spese, e nel rigo E1 devi inserire l’intero importo sostenuto per te e per i tuoi familiari a carico. La detrazione del 19% si applica sulla parte che supera i 129,11 euro, e le spese riguardanti patologie esenti vanno segnalate appositamente.

Anche le spese per l’acquisto di medicinali sono detraibili, purché tu possa documentarle con una fattura o uno scontrino fiscale che riporti la natura, la quantità e il codice alfanumerico del farmaco. Se le tue spese sanitarie superano una certa soglia, puoi chiedere di creare delle rate definite in quattro quote annuali uguali. Basta spuntare l’apposita casella e il calcolo verrà eseguito dall’assistenza fiscale. Se hai già richiesto la rateizzazione, ricorda di compilare il rigo E6.

recuperare i soldi spesi per l'ospedale e medicine
Se si compilano gli appositi campi del 730, si avrà l’occasione di avere indietro un bel po’ di soldi – Ilciriaco.it

Ma non sono solo i farmaci a essere detraibili: interventi chirurgici, esami diagnostici, trattamenti specialistici, protesi sanitarie, visite mediche, ticket sanitari e anche spese per dispositivi medici possono fruire della detrazione fiscale del 19%. Anche i ricoveri ospedalieri e l’assistenza specifica, come servizi infermieristici e riabilitativi, possono essere inclusi.

Per ottenere la detrazione, è fondamentale conservare tutta la documentazione fiscale relativa alle spese mediche. Per le medicine, ad esempio, servono gli scontrini fiscali; mentre per certificati medici, pratiche assicurative e altre spese simili, è necessaria la ricevuta fiscale o la fattura emessa dal medico.

In sintesi, recuperare i soldi spesi per le cure mediche è possibile grazie alle detrazioni fiscali previste dalla legge. Con il modello 730 e una corretta documentazione, puoi ottenere un bel ritorno economico sulle tue spese sanitarie. Quindi, non dimenticare di compilare accuratamente il tuo 730 e conservare tutti i documenti necessari: è il primo passo per recuperare i tuoi soldi.

Impostazioni privacy