Conviene davvero acquistare prodotti prossimi alla scadenza? Non sempre è la scelta giusta

Comprare prodotti prossimi alla data di scadenza conviene davvero? Ecco quando non è sempre la scelta giusta da fare.

Alle volte può essere utile comprare prodotti in scadenza per pagare meno e ridurre anche lo spreco alimentare, ma questo può essere un bene per la nostra salute? Ecco cosa sapere necessariamente.

acquistare prodotti prossimi alla scadenza
Conviene davvero acquistare prodotti prossimi alla scadenza? Ilciriaco.it

Senza alcun dubbio comprare prodotti in scadenza conviene perché si ha un risparmio sullo scontrino e quindi sul costo della spesa. Un buon motivo è anche arginare lo spreco alimentare che ormai dilaga, ma ci sono degli accorgimenti da avere per non far diventare un fattore positivo controproducente.

Come acquistare prodotti in scadenza e trarne beneficio: ecco cosa c’è da sapere

Di solito nei grandi supermercati c’è sempre un’area riservata ai prodotti in scadenza, ma anche nei discount o mini market si possono trovare offerte con prodotti prossimi alla scadenza. Prodotti freschi, o secchi come biscotti e merendine, ma anche la pasta insomma qualsiasi cosa. Questi prodotti chiaramente hanno in costo molto più basso di quello normale perché sono prossimi alla scadenza a bisogna consumarli in breve tempo. Devono ovviamente essere contrassegnati con un bollino colorato che indica lo sconto e possono essere consumati, ma solo facendo attenzione. Conviene infatti comprarli, ma bisogna seguire alcune indicazioni precise.

data di scadenza convenienza
Non sempre è la scelta giusta-Ilciriaco.it

Se capita di acquistare con le maxi offerte prodotti che generalmente hanno un costo elevato e che tutta la famiglia consuma, allora ha senso farlo. Se si tratta di un prodotto mai assaggiato invece il rischio è che non piaccia o che si aspetti troppo tempo per consumarlo. A quel punto quell’alimento potrebbe non essere più buono e quindi dovrebbe essere solo buttato via, e con esso i soldi spesi per comprarlo. Conviene quindi comprare prodotti in scadenza quando si ha la certezza che si consumeranno in giornata senza aspettare troppo.

Può alle volte essere conveniente comprare alimenti in scadenza quando si hanno cene o pranzi in casa con più persone. A quel punto la spesa elevata che verrebbe nell’acquistare tutti prodotti freschi potrebbe essere smaltita proprio con l’acquisto di questi alimenti a un prezzo più accessibile.

La cosa migliore che un supermercato potrebbe fare è quella di dare il cibo prossimo alla scadenza alle mense per i poveri. Cercare di recuperare parte del prezzo vendendolo, ma magari non riuscendoci e gettarlo via alle volte è solo uno spreco. Ci sono però delle realtà che stanno cambiando le cose e lasciano l’invenduto al negozio per poterlo dare a chi serve. Ci sono anche applicazioni che si possono scaricare come quella nota per non sprecare cibo che si chiama Too Good to Go e che consente di mettere in vendita prodotti prossimi alla scadenza con Box dai prezzi bassissimi.

Impostazioni privacy