Vuoi dire addio ai ragnetti rossi sul balcone o sul davanzale? Questo repellente fai da te fa miracoli

In questo articolo parliamo di ragnetti rossi che spesso si formano sul balcone, sul davanzale, muri, ecc. C’è un repellente utile per rimuoverli.  

In casa, fuori o dentro, possono formarsi, con l’avvento della primavera e dell’estate, degli insetti che pur essendo innocui per gli esseri umani, possono essere fastidiosi, in quanto creano problemi di varia natura.

Ragnetti rossi sul balcone, rimuovili con questo trucco
Ragnetti rossi sul balcone, puoi eliminarli con questo trucco-ilciriaco.it

Nello specifico, soprattutto in estate, quando le temperature sono più elevate e superano i 20 gradi, si possono formare dei ragnetti rossi, di dimensioni molto piccole, che compaiono in gruppo su muri, balconi, pavimenti e così via. Non sono esattamente dei ragni, tuttavia, come si potrebbe pensare. Questo perché, invece, sono degli acari di due millimetri circa.

Diversamente dai loro simili, che sono invece dei parassiti di piante, questi non sono nocivi né per gli umani, né per gli animali e le piante. Anzi, in teoria sarebbero anche di aiuto poiché si alimentano di larve di insetti che possono creare danni alle piante. Il punto, però, è che da questi acari fuoriesce un pigmento di colore rosso, se li si schiaccia, e il colore è in grado di macchiare mura, mobili, vestiti e quant’altro. Per rimuoverli, c’è un metodo molto efficace. Ecco di cosa si tratta.

Ragnetti rossi, come rimuoverli in maniera efficace e naturale

Uno dei metodi più naturali per eliminare il problema dei ragnetti rossi che possono macchiare le pareti, i vestiti e molto altro ancora, utilizza un alimento che in genere è già in casa.

ragnetti rossi, il segreto per rimuoverli dal balcone
ragnetti rossi, così li rimuovi dal balcone-ilciriaco.it

Nello specifico, vi basterà prendere un pentolino e riempirlo con 500 ml di acqua. Dopodiché, prendere 20 g di aglio, schiacciandolo, in precedenza, lievemente e far bollire il tutto per circa 15 minuti. Passato questo tempo, fate raffreddare. Nel momento in cui il liquido sarà freddo, potete versarlo all’interno di un flacone spray, servendovi di un imbuto.

A questo punto, potete procedere con lo spruzzare il prodotto nelle varie aree interessate dall’infestazione dei suddetti ragnetti rossi. Il prodotto fungerà da vero e proprio repellente naturale e allontanerà gli acari. Oltre a questo efficace metodo, è anche possibile usare del Sapone di Marsiglia, che funge da antiparassitario naturale. Vi basterà mettere un po’ di sapone diluito in acqua calda, lasciar raffreddare la soluzione e poi, dopo aver inserito il liquido in un flacone spray, spruzzare nelle aree della casa, esterne o interne, in cui si sono formati i ragnetti rossi.

Impostazioni privacy