Monolocale, dieci stili per arredarlo alla perfezione: dalla luminosità alle finiture, niente va lasciato al caso

Alcuni esperti hanno rivelato 10 idee per sfruttare al meglio lo spazio di un monolocale, per creare un nuovo look chic ma pratico

Una delle opzioni più convenienti per chi vive da solo è l’umile monolocale. Vivere in uno spazio piccolo e multiuso non solo è conveniente, ma offre privacy agli abitanti solitari, una vita libera dai coinquilini e uno spazio abitativo a bassa manutenzione.

Arredare un monolocale: 10 idee salvaspazio
Arredare un piccolo monolocale con stile (ilciriaco.it)

Sebbene arredare uno spazio piccolo come un monolocale possa avere i suoi limiti, con una pianificazione intelligente e sfruttando le risorse disponibili, non c’è motivo per cui un piccolo appartamento non possa sembrare bello quanto uno grande. Di seguito, scopriamo come decorare alla perfezione un monolocale con le idee di stile degli interior designer.

10 idee per arredare un piccolo monolocale alla perfezione

Arredare un piccolo spazio non è mai semplice. Innanzitutto perché il più delle volte deve avere funzioni estremamente diverse e in secondo luogo perché, se questo ambiente non è ben organizzato, si rischia il disordine totale. Infine, non è facile dare carattere, stile e rendere gradevole un’area piccola come un monolocale. Inutile dire che è bandita la sovrabbondanza per fare spazio al minimalismo.

Il tutto va organizzato in modo che per ogni categoria di cose ci sia una collocazione e un luogo preciso dove riporle. Un armadio a muro può trasformarsi in un “tuttofare”: un’anta può ospitare cappotti, un’altra scopa e aspirapolvere, e un’altra ancora per scarpe o documenti.

10 idee per arredare un piccolo monolocale alla perfezione
Arredare un monolocale: consigli e idee (ilciriaco.it)

Nella scelta dell’arredamento dell’intero monolocale è fondamentale seguire un’unica palette cromatica. Questo è consigliato anche per le grandi case ma è particolarmente vero in ambienti particolari come i monolocali. Gli arredi devono essere multifunzionali: lo stesso spazio avrà più funzioni, per questo dovrà essere adattato a situazioni ed esigenze diverse. Un’idea potrebbe essere un letto basso posizionato centralmente nella stanza che, all’occorrenza, può diventare un comodo divano.

Altro elemento essenziale è il concetto di suddivisione ma senza separazione. Le zone devono apparire divise ma senza ostacolare la vista o chiudere gli ambienti. Un’area può essere delimitata in diversi modi. Con un tappeto, con una libreria bassa o un porta vaso. I dettagli fanno la differenza soprattutto negli ambienti piccoli. Pertanto, elementi come la giusta carta da parati, una grande pianta all’ingresso e un vassoio multifunzionale, riescono a ricreare quella piacevole sensazione di “casa” da vivere.

Essendo uno spazio limitato, è consigliato sfruttare lo spazio della parete per appendere mensole o ganci. Un modo semplice per far sembrare il tuo appartamento più grande e luminoso è anche posizionare strategicamente degli specchi. Gli esperti consigliano anche l’introduzione di un audace motivo a strisce che farà sembrare lo spazio più grande. Mentre le strisce orizzontali fanno sembrare più ampi gli spazi stretti, le linee verticali danno l’illusione dell’altezza e possono far sembrare più alta qualsiasi stanza.

Illumina poi il piccolo monolocale con pareti e mobili bianchi. Funziona benissimo per gli spazi con accesso minimo alla luce e aiuta a evocare un’atmosfera più luminosa. Infine, uno dei modi più semplici per aumentare l’altezza in piccoli spazi è creare una parete con cornici di diverse dimensioni e una selezione di elementi interessanti. Basterà appendere una collezione di specchi, foto, dipinti e oggetti per creare un punto focale istantaneo.

Impostazioni privacy