Al termine della sfida Crotone-Avellino, il tecnico dei rossoblu Ivan Juric ha commentato così il match ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo giocato bene. Abbiamo vinto tanti contrasti, penso che nel primo tempo abbiamo sbagliato troppo e forse non meritavamo il gol del vantaggio. Non possiamo sbagliare nulla. Però abbiamo reagito a livello nervoso e nella ripresa siamo riusciti a fare nostra la partita. Il gol di Ricci e quello di Budimir sono di qualità, dimostrano che abbiamo i giocatori giusti e che meritiamo questa posizione di classifica. Finora stiamo facendo un campionato stratosferico che nessuno si aspettava. Ci sono tanti ragazzi che arrivano dalla Primavera, se abbiamo questa posizione di classifica è solo merito dei ragazzi. Prima di iniziare il campionato non pensavo di poter stare lì in alto. Pensavo di dover lottare per salvarci fino alla fine, invece adesso possiamo sognare.“.

Juric ha poi proseguito: “Non siamo riusciti a sviluppare il gioco come volevo nei primi quaranta minuti. Eravamo troppo impacciati. C’erano gli spazi ma dovevamo fare meglio tecnicamente per sfruttare le occasioni. Il gol è una classica azione della nostra squadra. L’Avellino è forte fisicamente, Tesser l’aveva preparata bene. È bello vincere anche quando non siamo al massimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui