Carolyn Smith, la rivelazione della giurata di Ballando lascia interdetti: “E’ tornato…”

Il palco scintillante di “Ballando con le Stelle” si è oscurato con le parole criptiche di Carolyn Smith: “È tornato…”. Una rivelazione che ha gettato un velo di mistero, catturando l’attenzione di tutti.

A Ballando con le Stelle, Carolyn Smith è da sempre stata una presenza luminosa e vibrante. Con il suo sorriso contagioso e il talento indiscusso nel campo della danza, ha conquistato il cuore del pubblico italiano. Tuttavia, dietro la luce delle luci dello spettacolo, si cela un capitolo di vita che ha lasciato tutti interdetti: un annuncio che ha scosso tutti.

Il tumore ritorna
Carolyn Smith scuote il mondo di Ballando con le Stelle (Ansa) – Ilciriaco.it

“È tornato…”, sono le due parole misteriose che hanno introdotto un nuovo e complesso capitolo nella vita di Carolyn Smith.

La lotta contro il tumore

Carolyn Smith, ha riaperto il capitolo del suo coraggioso confronto con il tumore al seno, un viaggio iniziato nel 2015 durante una memorabile intervista su Verissimo con Silvia Toffanin. Con franchezza e cuore aperto, Carolyn ha condiviso la sua nuova sfida, un nemico persistente che non sembra voler abbandonare la scena.

Questa volta è un’ardua battaglia”, ha ammesso con sincera vulnerabilità. “Avevo sperato che la storia finisse qui, ma purtroppo no… l’invadente è tornato. Si nasconde, si manifesta di tanto in tanto, e ancora non abbiamo trovato un farmaco in grado di sconfiggere questo tipo di tumore. Rimane fedele allo stesso luogo, il che è positivo.  

La battaglia contro il tumore continua
Il ritorno del nemico invisibile: Carolyn Smith affronta la ricomparsa del tumore (Ansa) – Ilciriaco.it

Purtroppo, abbiamo scoperto che è cresciuto un po’. Abbiamo provato con un nuovo farmaco, ma ha messo a dura prova il mio fegato in modo irreversibile, costringendoci a sospendere il trattamento. Ma io continuo a lottare, sono costantemente sotto controllo, e purtroppo, la notizia è che è tornato”.

I medici mi hanno chiamato“, ha raccontato Carolyn, riferendosi al ritorno del tumore. “Avevo già fatto il mio film mentale, sperando che tutto fosse finito. Invece, mi hanno comunicato che il cancro era tornato, e la chemioterapia questa volta sarebbe stata ancora più intensa, più tosta della precedente. Ho chiesto le controindicazioni, oltre alla perdita dei capelli, mi hanno elencato la stanchezza, la nausea e qualcosa di molto raro, la broncopolmonite.

Affronterò tutto, non è un problema, ma ho chiesto se avrebbe colpito anche i miei piedi. Sto lottando da sette anni per recuperare la sensazione completa su mani e piedi. Nonostante tutto, mi sto impegnando nel lavoro, indossando persino i tacchi nonostante la mancanza di equilibrio, e talvolta devo insegnare con gli anfibi”.

Quest’anno, la sua battaglia assume una dimensione diversa. Carolyn non può più ricorrere all’intervento chirurgico o alla radioterapia. L’unica opzione è la chemioterapia con un nuovo farmaco, anche se più tossico. Ma Carolyn è determinata a vedere questa nuova terapia come un’opportunità di sconfiggere definitivamente il suo “intruso”.

Impostazioni privacy