Bonus da 1.500 euro disponibile anche per i redditi alti: devi fare in fretta, scade il 31 maggio

Le domande si chiudono tra pochissimi giorni, il 31 maggio. Ecco come poter ancora richiedere questo bonus da 1.500 euro

I bonus istituiti negli ultimi anni sono, in genere, erogati sulla base della situazione economica dei beneficiari. L’incentivo di cui vi parliamo oggi, invece, si contraddistingue perché può essere erogato anche a chi ha un reddito più alto. E parliamo di una somma importante: 1.500 euro. Bisogna però sapere che il tempo per ottenerlo stringe: deadline al 31 maggio. 

Bonus 1.500 euro
Un bonus da 1.500 euro: come averlo foto: Canva – (ilciriaco.it)

Come dicevamo, per accedere ai vari bonus, è necessario presentare la domanda online tramite il sito dell’INPS o attraverso i CAF (Centri di Assistenza Fiscale). È fondamentale disporre di un ISEE aggiornato, poiché questo indicatore viene utilizzato per determinare l’ammissibilità e l’entità del bonus. E di solito, gli ISEE che vengono “premiati” sono, evidentemente, quelli più bassi.

Il bonus di cui vi parliamo oggi, invece, è interessante. Non solo perché riguarda una materia molto delicata. Non solo perché implica una elargizione da 1.500 euro. Ma anche perché ha delle maglie molto più larghe per l’erogazione. Attenzione, però, alla tempistica. La data da segnare sul calendario è quella del 31 maggio prossimo.

Bonus da 1.500 euro anche per i redditi alti

Durante la pandemia, molte persone hanno dovuto affrontare difficoltà psicologiche a causa delle restrizioni, dei lockdown e della paura del virus. Anche ora, la necessità di terapie psicologiche rimane alta. Per venire incontro a queste esigenze, il Governo ha introdotto il Bonus Psicologo, destinato a rimborsare i costi sostenuti per i servizi di psicoterapia presso specialisti privati, regolarmente iscritti agli albi professionali. Un incentivo importante, ma attenzione perché c’è poco tempo.

Bonus 1.500 euro
Tutto quello che c’è da sapere sul Bonus Psicologo foto: Canva – (ilciriaco.it)

Ebbene sì. Rimane poco tempo per richiedere il Bonus Psicologo, un sostegno finanziario significativo fino a 1.500 euro per coprire le spese delle sessioni di psicoterapia. La scadenza per presentare la domanda è il 31 maggio.

Per presentare la domanda, è necessario accedere al sito dell’INPS utilizzando le proprie credenziali SPID, CIE o CNS. I richiedenti devono avere un ISEE non superiore a 50.000 euro, valido per il 2024, e aver presentato la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) prima della scadenza delle domande.

Il valore del Bonus Psicologo varia in base all’ISEE del richiedente:

Per un ISEE fino a 15.000 euro, è possibile ottenere l’importo massimo di 1.500 euro.
Per un ISEE tra 15.000 e 30.000 euro, il bonus scende a 1.000 euro.
Per un ISEE fino a 50.000 euro, l’importo disponibile è di 500 euro.
Il rimborso avviene in base alle sedute effettivamente svolte, con un massimo di 50 euro per ogni seduta di psicoterapia.

Impostazioni privacy