Background ADV
  • Martedì 16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 07:25

“A morte negri bastardi”: ancora scritte neo fasciste in città. Sotto tiro la sede di Tam Tam

A Piazza XXIII Novembre nuovo raid contro i giovani extracomunitari che partecipano ai corsi di apprendimento organizzati dal mondo del volontariato. Ferma condanna di Arci e Libera

“A morte negri bastardi”: ancora scritte neo fasciste in città. Sotto tiro la sede di Tam Tam

"A morte negri bastardi". E' solo una delle scritte neofasciste e di stampo xenofobo ritrovate questa mattina a Piazza XXIII Novembre. Altre inneggianti a Benito Mussolini e a roghi in cui bruciare chi ha la pelle scura, tutte nei dintorni della sede dell'associazione di volontariato "Don Tonino Bello", con cui collaborano Arci e Libera. E' l'ennesimo atto del genere: solo poche settimane fa infatti la sede fu circondata da adesivi con scritto "Negri ebrei". Sul caso indaga la Digos a cui è stata sporta denuncia. Resta la ferma condanna delle associazioni: "parole becere che non riusciranno a segnare questo percorso di integrazione e partecipazione" si legge sulle pagine social di Arci Avellino.

"É inaccettabile quello che sta succedendo. Questa mattina, presso la sede di Tam Tam, sono comparse queste scritte. Le abbiamo denunciate perché atteggiamenti simili non possono restare impuniti. Non si tratta di un episodio isolato, ma é solo uno dei tanti a cui abbiamo assistito nella nostra cittá" scrive Libera.

Se si tratti dell'azione di un singolo o di gruppi politicamente organizzati, lo stabiliranno le indagini. Quel che è certo è che è ormai visibile a chiunque l'aumento su tutto il territorio comunale, di scritte, simboli e manifesti che inneggiano all'odio razziale e al fascismo. Fatti, rispetto ai quali, le istituzioni dovrebbero evidentemente reagire con più fermezza, iniziando ad esempio, è il caso del Comune, a rendere operativa in modo concreto la mozione votata all'unanimità dal consiglio comunale per le misure di contrasto contro l'espandersi indiscriminato di azioni e comportamenti xenofobi.

Ultima modifica ilMartedì, 28 Novembre 2017 14:05

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.