Background ADV
  • Mercoledì 14 Novembre 2018 - Aggiornato alle 22:58

Sidigas, Costello out un mese: sondaggio per Ortner

Lesione alla caviglia per il lungo americano, la Scandone sonda il mercato. Soluzione a tempo determinato o mossa per arricchire il roster in vista della campagna europea?

Sidigas, Costello out un mese: sondaggio per Ortner

La partita di sabato è stato un trionfo a trecentosessanta gradi per la Sidigas Avellino, capace di dominare Trento e di portare il proprio record in campionato in positivo. Una prestazione, dunque, che difficilmente porge il fianco a polemiche. Tuttavia una nota negativa c’è: nel corso del secondo quarto Matt Costello ha abbandonato il parquet e, purtroppo, non sulle sue gambe.

La Scandone ha confermato che l'infortunio del lungo ex Austin Spurs non è molto grave ma lo costringerà a stare lontano dal campo per un mese. La Sidigas ha infatti comunicato che l'atleta sarà tenuto a riposo fino al ritorno dalla pausa per le nazionali, che coinciderà con la partita contro Pesaro del turno di campionato del nove Dicembre. Una notizia non positiva dato che Avellino sta già avendo a che fare con rotazioni accorciate dati i problemi legati a Campogrande e Campani, per i quali il recupero procede lentamente. Finora, infatti, Vucinic ha avuto a disposizione nove giocatori, con Stefano Spizzichini che si è rivelato un asset importante e che sta sorprendendo. Il problema però persiste e l’assenza di Costello aggraverebbe una situazione che rischia di diventare traumatica, con Nichols e Green costretti sempre più agli straordinari e con Ndiaye chiamato a stare parecchi minuti in campo, proprio ora che il suo recupero sembra completo. Questo stato di emergenza sta spingendo la società a sondare il mercato, alla ricerca di un nome che possa aiutare il coach ad allungare le rotazioni e a gestire meglio le energie dei suoi uomini.

Il primo nome spuntato è quello di Benjamin Ortner, giocatore che ha già disputato parte della scorsa stagione in biancoverde. Quando era alle dipendenze di Stefano Sacripanti il giocatore austriaco aveva ben figurato ma il suo accordo era stato siglato con la tipica forma del contratto a gettone. L’ex Reyer aveva concluso la sua stagione con Brescia e nel precampionato si è aggregato all’Olimpia Milano. Il profilo dell’austriaco è dunque ascrivibile alla categoria dell’usato sicuro e il giocatore, questa volta, potrebbe strappare un contratto che lo leghi alla società irpina fino al termine dell’anno. Questa mossa permetterebbe in primo luogo di tappare il buco creatosi con l’infortunio di Costello e, in seconda istanza, di avere un giocatore in più in Champions, dove le società possono mandare a referto sette giocatori non italiani. Ortner, però, ad ora è solo uno dei nomi che la Sidigas sta vagliando e molto dipenderà da quello che, eventualmente, il mercato offrirà.

 

 

 

 

Ultima modifica ilMartedì, 06 Novembre 2018 12:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.