Background ADV
  • Domenica 24 Febbraio 2019 - Aggiornato alle 05:50

Mezzogiorno di fuoco al Paladelmauro, i lupi a caccia della Leonessa

Atteso e delicato lunch match per la Scandone, che ospita una Germani meno temibile rispetto a quella dello scorso anno. Formazioni ‘virtualmente’ al completo, ma stavolta sarà solo la Sidigas a partecipare alle final eight. Vietato sbagliare per i biancoverdi ed appello al pubblico amico

  • di Raffaello Califano
  • 0 commenti
Mezzogiorno di fuoco al Paladelmauro, i lupi a caccia della Leonessa

Battere Brescia per irrompere in Coppa Italia col morale alto ed il vento in poppa. Un compito delicato 'sì', ma oggettivamente più agevole rispetto allo scorso anno quando la Germani (assente stavolta a Firenze) beffò ripetutamente la Sidigas. Nonostante il rivedibile 10 su 23 ai tiri liberi, la gara di andata (74 a 77 per Avellino, con 37 punti 'in combinata' dei folletti Cole & Sykes) ha già confermato che i bleus del toscano Diana hanno svariati difetti. Quelle lacune che coach Vucinic ed i suoi uomini dovranno mettere a nudo per conquistare un successo pesantissimo.

L'esperto fantino Vitali (oramai recuperato) prova a gestire al meglio i cavalli di razza Abass e Cunningham (atletismo strabordante, ma percentuali ondivaghe). La difesa di Moss e l'attacco di Hamilton si incastrano (con qualche complessità) fra le magate di Sacchetti ed i muscoli di Beverly. Roster chiuso dal gioiellino Laquintana e dall'ex Zerini (in evidente difficoltà pure in terra lombarda). Molti errori, qualche acciacco e il dramma vissuto dal povero Ceron (in bocca al lupo al ragazzo per una pronta guarigione!). Inutile girarci intorno: organizzazione ed orgoglio ma non è la solita Leonessa. Per i lupi la missione (non certo impossibile) di azzannare l'avversaria e la partita, sfruttando la rinnovata chimica del gruppo ed il vantaggio del fattore campo. Vietato sbagliare quindi e non solo perché la formazione biancoverde affronta (sugli amati legni di casa) un competitor decisamente alla sua portata. Bisogna vincere, non c'è dubbio. Doveroso l'appello al pubblico già pronto assieme alla squadra del cuore ad invadere il Mandela Forum per le attesissime e stuzzicanti final eight.

Ultima modifica ilDomenica, 10 Febbraio 2019 10:44

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.