Il detersivo per la lavastoviglie è troppo caro? Crealo in casa dimezzando la spesa: è semplicissimo

Pensi che il detersivo per la lavastoviglie sia troppo costoso al supermercato? Ecco la ricetta semplice per farlo a casa.

Ultimamente i prezzi dei prodotti che si trovano al supermercato stanno continuando a lievitare e di conseguenza la spesa risulta essere pare più costosa anche quando si acquistano poche cose.

detersivo fatto in casa
Ecco la ricetta per realizzare un detersivo a casa – www.ilciriaco.it

Anche i prodotti per la casa stanno diventando sempre più cari e in particolare il detersivo per la lavastoviglie è una spesa non indifferente. Se si desidera poter risparmiare un po’ su questo prodotto e al tempo stesso utilizzare un’alternativa naturale, in cui siano presenti il minor numero di sostanze chimiche che potrebbero altrimenti danneggiare l’ambiente, si può preparare direttamente da casa un detersivo per i piatti, seguendo una ricetta molto semplice e alla portata di tutti, e che permette di ottenere degli ottimi risultati, anche migliori di quelli che si potrebbero avere utilizzando i detersivi del supermercato.

Il detersivo fai da te in casa: ecco la ricetta per prepararlo

Il detersivo per i piatti è un prodotto essenziale per il loro lavaggio, visto che permette di sciogliere e di eliminare tutti i resti di cibo, quali oli e grassi, che l’acqua da sola non riuscirebbe a eliminare allo stesso modo.

detersivo per la lavastoviglie
Per questa ricetta servono solo tre ingredienti – ilciriaco.it

Al tempo stesso permette di detergere le stoviglie senza dover strofinare troppo energicamente e le lascia lucenti e profumate. La ricetta per realizzare un detersivo in casa arriva direttamente dalla pagina di Instagram di @francescosaccomandi, un utente che si occupa di dare dei suggerimenti e dei trucchi per organizzare al meglio la propria cucina.

Per preparare questo detersivo bisognerà prendere del bicarbonato, dell’acido citrico e del sapone per piatti. Bisogna iniziare prendendo 150 grammi di bicarbonato e mettendoli all’interno di una vaschetta, per poi aggiungere 40 grammi di acido citrico, che si può trovare facilmente al supermercato, e infine bisognerà aggiungere una minima quantità di sapone per i piatti. Questi tre ingredienti vanno mescolati in modo tale da ottenere un composto omogeneo.

Dopodiché bisognerà prendere uno stampino per i cubetti di ghiaccio e versare il composto al loro interno, andando poi a pressare in modo tale da non lasciare bolle o spazi vuoti. Bisognerà poi riporre il tutto all’interno del congelatore per circa un’ora e quando questo tempo sarà passato, si potrà estrarre lo stampino e mettere le capsule all’interno di un contenitore ermetico. A questo punto saranno pronte per essere utilizzate per lavare le proprie stoviglie.

Impostazioni privacy