Come perdere peso e tornare in forma senza rinunce a tavola: il trucco delle sostituzioni amiche della bilancia

Per molti stare a dieta significa fare sacrifici e rinunce. In realtà, con le giuste sostituzioni, si può perdere peso e tornare in forma facilmente. 

Molti pensano che per dimagrire si debbano per forza fare grandi rinunce e sacrifici, ma soprattutto non mangiare. Non è questo il trucco per perdere peso ma seguire un’alimentazione varia ed equilibrata. 

Perdere peso: senza rinunce e sacrifici
È possibile perdere peso senza fare rinunce e sacrifici semplicemente con il metodo delle sostituzioni – ilciriaco.it

Variare, infatti, aiuta a superare la noia, a sperimentare nuove ricette, nuovi piatti e nuovi cibi. Per questo il trucco delle sostituzioni aiuta a ritornare in forma senza privazioni e in modo stimolante per il proprio palato. 

Il trucco delle sostituzioni per perdere peso e tornare in forma

Per dimagrire non c’è bisogno di fare rinunce e grossi sacrifici ma solo seguire un’alimentazione varia ed equilibrata, che contempli l’utilizzo di cibi nutrienti e sani.

Perdere peso: il trucco delle sostituzioni
Il trucco delle sostituzioni è un sistema efficace per perdere peso e tornare in forma – ilciriaco.it

È importante poi variare gli alimenti, facendo le giuste sostituzioni. Esistono infatti dei cibi “amici della bilancia” con cui si possono sostituire altri più calorici o più dannosi per il peso forma e la salute. Ad esempio è possibile sostituire la pasta con altri tipi di paste o con i cereali. 80 g di pasta possono dunque essere sostituiti con 125 g di tortellini, 200 g di gnocchi o 80 g di cereali (couscous, farro, orzo, quinoa) che hanno un indice glicemico più basso.

Si tratta di alimenti versatili come la pasta, che possono essere cucinati in modo sempre diverso per creare ricette gustose. Anche la carne bianca o rossa, può essere sostituita con i legumi secchi (100 g di carne bianca o rossa equivalgono a 50 g di legumi secchi). Con questi si possono preparare hamburger, polpette e nuggets vegetali. Il pane è un altro prodotto immancabile sulle tavole di noi italiani e andrebbe sempre preferito ai sostituti del pane (grissini e crackers integrali) in quanto questi ultimi sono più salati e contengono una concentrazione maggiore di carboidrati. 

Passando ai grassi sani, l’olio evo è sicuramente uno di questi. Ma qualche volta può essere sostituito da un buon pesto di basilico, versatile come condimento di pasta e piadine. L’importante è che il primo ingrediente nella lista sia il basilico, presente almeno al 30-35%, e l’olio evo compaia solo come secondo. Un altro condimento molto usato in cucina è la maionese che si può sostituire con una crema fatta in casa con 2 uova cotte, 100 g di yogurt greco bianco, limone, 10 ml di olio evo e sale q.b. Questo condimento è perfetto anche per chi ha il colesterolo lato.

Infine, per perdere peso e tornare in forma non c’è bisogno di rinunciare ai dolci ma si possono cambiare gli ingredienti con cui sono fatti. Ad esempio 100 g di burro si possono sostituire con 100 g di banana schiacciata o 125 g di yogurt. La farina tradizionale invece con quella integrale. Quanto allo zucchero, si possono usare dolcificanti naturali come la stevia, il miele o lo sciroppo d’agave, che hanno un indice glicemico inferiore. 

Impostazioni privacy