Background ADV
  • Lunedì 30 Maggio 2016 - Aggiornato alle 16:21
Botte, minacce e quei pianti interminabili nella stanza delle punizioni: molti hanno visto ma nessuno ha parlato

30 Maggio 2016 by Carlo LandolfoCronaca

Botte, minacce e quei pianti interminabili nella stanza delle punizioni: molti hanno visto ma nessuno ha parlato

Guarda il video

Sei mesi di indagini sono serviti agli agenti della squadra mobile di Avellino per mettere difronte alle proprie responsabilità A.D.G. 58enne maestra del secondo circolo alla scuola materna di Valle. La donna è stata fermata e posta agli arresti domiciliari dagli agenti della mobile su ordine della Procura della Repubblica...