Background ADV
  • Venerdì 18 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 19:34

Minaccia barista di Fontanarosa: accusato di estorsione beneventano finisce ai domiciliari

Minaccia barista di Fontanarosa: accusato di estorsione beneventano finisce ai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Fontanarosa hanno dato esecuzione ad un'ordinanza applicativa della misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Benevento, a seguito di richiesta dei magistrati della procura sannita nei confronti di un 58enne del luogo accusato del reato di estorsione.
L'attivitĂ  di indagine avviata dai Carabinieri prende spunto dalla denuncia del titolare di un bar di Fontanarosa. Nel mese di ottobre, l'uomo, entrato nel locale dopo aver effettuato alcune giocate al videopoker, pretendeva dalla vittima una somma di denaro, minacciandola di distruggere il locale. La successiva attivitĂ  condotta dai carabinieri, ha consentito di ricostruire l'intera vicenda.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.