Background ADV
  • Venerdì 18 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 18:36

De Cesare onora gli emolumenti di Novembre e va a Roma

Nella giornata di oggi sono stati pagati parte degli stipendi arretrati. Domani giornata decisiva per chiarire la situazione Young. L'amministratore delegato e il presidente in procura.

De Cesare onora gli emolumenti di Novembre e va a Roma

Buone notizie per la Scandone in attesa del confronto che si terrà a Roma tra il patron De Cesare, il presidente Sampietro e la Procura Federale sul caso Young. La società avrebbe pagato gli stipendi di Lega maturati fino a novembre. Sebbene sia ancora da verificare il rispetto dei contratti d'immagine, è comunque un buon segnale nei confronti della squadra e dell'ambiente. Una situazione che rimetterebbe, almeno parzialmente, sui binari giusti la società di Via Zoccolari in attesa di sviluppi dalla Procura Federale. Se il tesseramento di Young dovesse risultare non regolare la squadra rischierebbe da una forte ammenda ad una penalizzazione che potrebbe mettere in discussione la qualificazione alle final eight non essendoci precedenti sul caso.

Ultima modifica ilMercoledì, 09 Gennaio 2019 23:32

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.