Background ADV
  • Mercoled√¨ 14 Novembre 2018 - Aggiornato alle 23:02

I Diavoli Neri nell'inferno del Comunale: per l'Entella è la prima in Serie B

LA STORIA - La prima fondazione della squadra di Chiavari risale al 1914, ma l'attuale denominazione Virtus Entella Chiavari √® stata assunta soltanto nel 2010, dopo vari cambiamenti di nome e rifondazioni. Il nome "Entella" √® dovuto all'omonimo fiume che scorre in citt√†. Una particolarit√† della squadra ligure √® che fin dall'esordio nel calcio, quando ancora si giocava in "piazza Roma", la maglia era a strisce verticali bianco-celesti, molto simili a quella attuale. Le prime partecipazioni in Serie C risalgono agli anni trenta, fino al 1941 quando la squadra dovette ritirarsi dal campionato. Di questi anni ricordiamo il grande allenatore Imre Payer e l'attaccante C√≤, che vinse la classifica marcatori nel 1936-37. Inizia un periodo buio per la storia della societ√† che proseguir√† fino agli sessanta. Dal 1965 al 1971 l'Entella disputa altre sei stagioni in Serie C. In questi anni affronter√† anche il Genoa per la prima volta nella storia, perdendo in entrambe le occasioni. Dopo la retrocessione in Serie D, seguita da qualche stagione in quarta serie, l'Entella toccher√† il punto pi√Ļ basso della sua storia a cavallo degli anni ottanta, retrocedendo addirittura in Promozione. Ritorner√† in Serie C2 tredici anni dopo. Nel 1988 la squadra non si iscrive al campionato per problemi finanziari e ritorna mestamente nei campionati minori. I fasti della C sono ormai un lontano ricordo. Gli anni novanta vengono trascorsi in Eccellenza Ligure, con apparizioni in Serie D, fino al fallimento. Il 14 luglio 2001, dopo ottantasette anni di storia, l'Associazione Calcio Entella Chiavari fallisce per inadempienze finanziarie. A proseguire l'attivit√† √® solamente il Settore Giovanile, come Entella S.G.S.. La squadra verr√† rifondata nel 2002, ma soltanto negli ultimi anni riuscir√† ad ottenere il prestigio di cui pu√≤ vantarsi ora. I fallimenti di storiche societ√† calcistiche della Lega Pro negli ultimi anni hanno avvantaggiato queste squadre minori, che hanno potuto godere del ripescaggio e di posti di rilievo nel calcio professionistico. Anche l'Entella √® stata ripescata, prima nel 2010 per approdare in Seconda Divisione, e poi nel 2012, in Prima Divisione, dopo aver concluso il campionato al quinto posto in classifica. La stagione 2013-2014 viene dunque disputata nell'ex Serie C1, dove conquista uno straordinario quinto posto e si gioca i playoff. Contro il Lecce la squadra chiavarese si gioca la prima sfida promozione il 26 maggio 2013. La partita viene dominata dall'Entella che passa in vantaggio al 76' con Pablo Hernan Garin, ma che si vede poi raggiungere dal Lecce al 94', grazie al goal del pareggio di Dario D'Ambrosio. Nella partita di ritorno giocata a Lecce, l'Entella perde per 2-1 vedendo sfumare il sogno della Serie B. La stagione successiva, per√≤, sar√† quella buona. La squadra allenata da Luca Prina si porta in testa alla classifica del campionato fin dagli inizi, arrivando anche ad avere ben nove punti di vantaggio sulla Pro Vercelli inseguitrice. Nelle ultime giornate, per√≤, l'Entella subisce un vistoso calo di rendimento, da segnalare la sconfitta casalinga nello scontro diretto contro i piemontesi. La promozione arriva soltanto all'ultima giornata di campionato, allo stadio Giovanni Zini di Cremona, con l'Entella che sconfigge i padroni di casa per 2-1, in rimonta, grazie alle reti di Michele Troiano e Lorenzo Staiti. Chiavari √® in festa, per la prima volta la Virtus Entella √® in Serie B.

Virtus Entella

LA SQUADRA - La squadra allenata da Luca Prina viene schierata di solito con un 4-3-3 anomalo, simile ad un 4-5-1 quando si gioca contro avversari pi√Ļ blasonati. Nel team ligure figurano giocatori alle prime armi in cadetteria, ma la campagna acquisti estiva ha portato a Chiavari giocatori di grande esperienza. A cominciare dal portiere, Ivan Pelizzoli, ex Roma tra le altre, con un passato anche nella Nazionale Italiana, che guida la difesa dell'Entella con la sua leadership. La retroguardia √® composta da due centrali che hanno avuto la fortuna di giocare in Serie A, Cesar e Rinaudo. Il primo, con un passato al Chievo Verona, classe '79 e brasiliano, il secondo, titolare a Napoli, Palermo e Siena. Sulle fasce agiscono Russo e Iacoponi. Nella mediana a tre l'uomo pi√Ļ rappresentativo √® Francesco Di Tacchio. Classe '90, ai tempi della Fiorentina era uno dei maggiori prospetti tra i giovani italiani. Con la maglia della Virtus Entella ha conquistato la promozione in Serie B. Al suo fianco agisce Christian Battocchio, un altro talento molto interessante. Nazionale Under 21, √® di propriet√† dell'Udinese, che lo ha girato al Watford (societ√† comunque gestita dal presidente Pozzo) e successivamente all'Entella. A completare il reparto Stefano Botta, ex Genoa. L'attacco, nonostante le 11 reti realizzate fino a questo momento siano un bottino magro, √® il miglior reparto della squadra. Dietro al riferimento offensivo centrale, che si chiama Marco Sansovini, top scorer dei liguri con quattro gol all'attivo, ma con un curriculum in Serie B da fare invidia a chiunque, agiscono Andrea Mazzarani e Gianluca Litteri. Il primo, ex Modena, √® stato protagonista di un grande campionato in coppia con Khouma Babacar con la maglia giallobl√Ļ, ma quest'anno deve ancora esprimersi a quei livelli. Lo stesso vale per Litteri, 17 gol in 93 presenze con la Ternana, ma ancora a secco con la maglia dei diavoli neri. Nelle ultime partite sta allora trovando spazio Eric Lanini, italiano, classe '94, che ha gi√† messo a segno due gol in quattro partite.

Tifoseria Entella

LA TIFOSERIA - La formazione del primo gruppo organizzato per la squadra di Chiavari risale agli anni ottanta, quando sugli spalti del Comunale campeggiava lo striscione Giovent√Ļ Biancoceleste. Prima dell'inaugurazione della Gradinata Sud dello stadio, avvenuta nel 2013, la tifoseria organizzata era solita posizionarsi nella Gradinata Est. Il vero e proprio gruppo ultras di Chiavari nasce nel 1996 e viene chiamato Gruppo Storico. In futuro assumer√† la denominazione di Rude Boys. Grazie alla serie di risultati positivi degli ultimi anni, anche gli Under 33, ultras dell'Entella Basket Chaivari hanno iniziato a seguire il calcio, soprattutto nelle ultime due stagioni dove la squadra ligure ha lottato per la Serie B. I tifosi che affollano la Gradinata Sud si sono adesso riuniti sotto un unico nome, quello di Chiavari 2014. La rivalit√† maggiore della Virtus Entella √® quella che la vede contrapposta al Sestri Levante nel Derby del Tigullio, secondo per importanza (in Liguria) soltanto al Derby della Lanterna e a quello tra Spezia e Genoa. Questa rivalit√†, a parte la vicinanza territoriale, assume anche dei connotati "politici". Chiavari √® stata una roccaforte della Democrazia Cristiana nel secondo dopoguerra, sede vescovile e cittadina borghese. Al contrario, a Sestri, cittadina operaia, dominava il Partito Comunista Italiano. Un'altra rivalit√† sentita √® quella con lo Spezia, contro il quale la squadra di Chiavari ha potuto affrontarsi quest'anno in Serie B. Il gemellaggio pi√Ļ importante √® invece quello con i vicini della Sanremese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.