Due bombe da mortaio risalenti verosimilmente all’ultimo conflitto mondiale, sono state rinvenute nel letto di un ruscello, in agro del Comune di Montella, parzialmente interrate e a circa 50 metri l’una dall’altra.

I Carabinieri della locale Stazione hanno provveduto ad adottare le opportune misure di sicurezza, delimitando l’area interessata (distante dal centro abitato) che sarà vigilata finché i due ordigni non verranno rimossi da personale specializzato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui