Background ADV
  • Domenica 23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 21:40

Novellino sul derby perso: "io il primo ad avere gli attributi insieme alla squadra"

Il tecnico dei biancoverdi dopo la sconfitta con la Salernitana: "La mia brutta prestazione"

Novellino sul derby perso: "io il primo ad avere gli attributi insieme alla squadra"

"Brutta partita, la mia brutta partita. Siamo stati condizionati da due episodi. La squadra ha dato l'impressione di non aver carattere, non avere gamba. Oggi abbiamo pagato anche psicologicamente la partita di andata". Non trova scusanti mister Novellino in sala stampa per la pessima partita dell'Avellino nel derby. Totalmente assoggettata all'avversario la squadra non ha mai dato la sensazione di provare almeno a riaprire la partita" E' stata una brutta gara che dipende da tanti fattori. Sono convinto che riprenderemo il cammino perchè  la squadra c'è e sono convinto che può fafre molto di piĂą".

Mancanza di attributi e fischi dai supporters biancoverdi giunti in massa all'Arechi "Non mi venite a dire che non abbiamo le palle, il primo ad averle sono io. L'unico dispiacere che provo è per i tifosi che sono venuti a sostenerci". Poi però ammette che l'atteggiamento è stato totalmente sbagliato "non mi piace dobbiamo salvarci e lo faremo ma non ho visto quella cattiveria agonistica. Ci sono rimasto male anche io. Si può perdere ma non in questo modo. Forse l'ho caricata troppo". Il commento sull'avversario è sintomo di uno stato di totale confusione " La Salernitana non è una squadra superiore a noi, l'abbiamo agevolata e subita per tutta la partita" tralasciando il particolare fondamentale che ha anche strappato sei punti in questo campionato. "Bisogna chiacchierare un po' meno e fare più fatti. Oggi non mi è piaciuto niente. Le due espulsioni non le capisco, oramai la partita è compromessa, lasciamo andare. Questo mi fa capire che oggi non c'eravamo con la testa. Dobbiamo riflettere su questa partita, i gol si possono prendere, ma bisogna saper reagire. Questa partita ci servirà, ci deve essere un contraccolpo forte alla prestazione".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.